Condizioni per l'ingresso in Irlanda: presentazione di un test COVID-19 negativo / isolamento per 14 giorni

1 4.068

EMERGENZANU (ma a causa dell'aumento del numero di nuovi casi di infezione da virus SARS-CoV-2, il governo ha deciso di inasprire le restrizioni, che equivale a una quarantena totale /blocco completo, almeno su 05.04.2021 (Livello massimo di restrizioni - Livello 5, previsto nel Piano governativo "Resilienza e recupero 2020-2021: Piano per convivere con COVID-19 ", adottato nel settembre 2020).

A partire dal 16 gennaio 2021TUTTI le persone che arrivano in Irlanda devono presentare a Test molecolare PCR con risultato negativo per infezione da virus SARS-CoV-2, eseguita con massimo 72 ore prima dell'ingresso in Irlanda. Al momento, il test molecolare PCR (reazione a catena della polimerasi) è l'unico tipo di test accettato dalle autorità sanitarie irlandesi.

Il test deve essere presentato sia prima dell'imbarco aereo e marittimo che all'arrivo all'aeroporto di Dublino.

Test molecolare PCR con risultato negativo per infezione da virus SARS-CoV-2

Le seguenti categorie di persone sono esentate dalla misura obbligatoria di presentazione di un test negativo per l'infezione da virus SARS-CoV-2: persone che viaggiano dall'Irlanda del Nord, lavoratori dei trasporti internazionali, inclusi vettori, equipaggi di aeromobili e navi, bambini di età sotto i 6 anni di età, nonché le persone in transito verso un altro Stato, purché non escano dalla zona di transito aeroportuale.

All'ingresso in Irlanda, per via aerea o marittima, i passeggeri sono tenuti a compilare un modulo di localizzazione (disponibile online o distribuito dalla compagnia aerea o navale con cui viaggio). La compilazione corretta e completa del modulo di localizzazione è obbligatoria. I fornitori di servizi essenziali della catena di approvvigionamento, come vettori, piloti e personale marittimo, nonché personale diplomatico, sono esentati dal compilare il modulo.

È stato introdotto l'obbligo di quarantena a casa

A partire da Febbraio 4 2021, è stato introdotto l'obbligo di mettere in quarantena in patria tutte le persone che arrivano in Irlanda dall'estero. Le persone che arrivano in Irlanda dall'estero sono tenute a completare il modulo di localizzazione e a sottoporsi alla misura di quarantena per un periodo di 14 giorni all'indirizzo dichiarato. Le persone che iniziano il loro viaggio in Irlanda dall'Irlanda del Nord sono esenti. Alla polizia irlandese è stato conferito il potere di verificare le persone soggette a quarantena.

La misura di quarantena può essere sospesa prima di 14 giorni se l'interessato presenta un nuovo test con esito negativo per infezione da virus SARS-CoV-2, effettuato a partire dal quinto giorno.

Tutti i passeggeri in arrivo da Angola, Austria, Botswana, Brasile, Burundi, Capo Verde, Repubblica Democratica del Congo, Regno di Eswatini, Regno del Lesotho, Malawi, Mauritius, Repubblica del Mozambico, Namibia, Ruanda, Seychelles, Sud Africa, Tanzania, Regno Emirati Arabi Uniti Stati Uniti, Zambia, Zimbabwe, Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Ecuador, Guyana francese, Guyana, Panama, Paraguay, Perù, Suriname, Uruguay e Venezuela, senza eccezioni, devono rispettare la misura di quarantena per un periodo di 14 giorni dopo l'arrivo in Irlanda e deve essere sottoposto a un test per l'infezione da SARS-CoV-2 5 giorni dopo l'arrivo. Anche se il risultato del test è negativo, le persone sono tenute a rimanere in quarantena fino alla scadenza del periodo di 14 giorni dall'arrivo.

Il mancato rispetto delle norme di quarantena costituisce reato

Il mancato rispetto delle norme in materia di misura di quarantena costituisce reato ed è punibile con la multa di 2.500 euro o con la reclusione fino a 6 mesi. La persona soggetta alla misura di quarantena può lasciare il luogo di quarantena per motivi considerati urgenti, al fine di tutelare la salute o il benessere di una persona o per lasciare lo Stato.

Allo stesso tempo, le persone soggette alla misura di quarantena possono lasciare la propria abitazione / residenza per eseguire un test PCR molecolare. Se il risultato è negativo / "non rilevabile", dopo i primi 5 giorni dall'arrivo, il periodo di quarantena potrebbe terminare. La conferma scritta del risultato negativo di questo test molecolare PCR deve essere conservata per un periodo di almeno 14 giorni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.