19 febbraio in aviazione: la missione dei piloti Codos e Costes per raggiungere l'Estremo Oriente.

0 144

L'aviazione ha una storia di circa 100 anni e durante questo periodo ci sono stati molti punti di svolta nell'evoluzione e nello sviluppo di questo settore.

Il 19 febbraio 1929, sLa missione dei piloti Paul Codos e Dieudonné Costes per raggiungere l'Estremo Oriente sulla "via del paradiso". Questa volta i due decollano dall'aerodromo di Le Bourget, situato nella regione parigina, per recarsi ad Hanoi. Questo volo sarà operato con Maurice Bellonte (che servirà poi come operatore radio e meccanico).

Poco dopo le 17:30, l'equipaggio decolla su un aereo dell'Air-Union (che divenne Air France nel 1933), con cinquantacinque chilogrammi di posta in stiva. Questo volo, consegnato allo scopo di consegnare la posta, doveva passare per Saint-Raphaël, Corsica, Sardegna, Tunisi, Tripoli, Il Cairo, Arabia, Persia e India.

Codos-and-Costes-missione-per-raggiungere-l'Estremo Oriente-piloti-missione-evento-1

Purtroppo il "Drago di d'Annam", il nome di battesimo del loro biplano Breguet, alimentato da un motore da 580 cavalli proveniente dalla Svizzera ispano-svizzera, non volerà troppo lontano. Avendo un problema di alimentazione elettrica, il guasto al motore lo costringerà ad atterrare a Bondy, un atterraggio di emergenza dopo soli 8 chilometri.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.