20 luglio 2020 - Giornata dell'aviazione e dell'aeronautica rumena. Show aereo all'Air Heroes Monument.

20 luglio 2020 - Giornata dell'aviazione e dell'aeronautica rumena. Show aereo all'Air Heroes Monument.

0 5.427

Il 14 luglio e il 16 luglio, a partire dalle 10.00, nell'area dell'Air Heroes Monument in Aviatorilor Square, ci saranno allenamenti con aerei militari che parteciperanno al significativo evento dell'aeronautica rumena.

20 luglio 2020 - Giornata dell'aviazione e dell'aeronautica rumena

In occasione della celebrazione della Giornata aeronautica e aeronautica rumena, lunedì 20 luglio, a partire dalle 10.00, presso il monumento degli eroi aerei in piazza Aviatorilor, si svolgerà una cerimonia militare e religiosa con ghirlande in memoria degli eroi dell'aviatore.

Il monumento sarà sorvolato da aerei militari dell'aeronautica rumena, dal ministero degli Affari interni, dal servizio di intelligence rumeno, da aeromobili civili della scuola superiore di aviazione civile e dall'aeroclub rumeno del ministero dei trasporti, da un aereo passeggeri di Tarom, dall'aeromobile della squadra indipendente dall'acrobatica aerea Iacării Acrobati, nonché da velivoli civili dalla dotazione dell'Istituto nazionale per la ricerca e lo sviluppo aerospaziale Elie Carafoli.

Circa 15 aerei militari dell'aeronautica rumena si evolveranno

Durante la cerimonia si evolveranno circa 15 aerei militari dell'aeronautica rumena: F-16 Fighting Falcon, C-130 Hercules, C-27J Spartan, IAR-330 Puma, IAR-99 Standard, IAR-99 Falcon, 3 elicotteri tipo Mi-17 e EC-135, un aereo Cessna VC-560 appartenente a Ministero degli Affari Interni, 3 elicotteri Puma IAR-330 del Servizio di intelligence rumeno, un velivolo Tecnam 2006 e un velivolo Piper Seneca V appartenenti alla Higher School of Civil Aviation, 2 velivoli BN-2A Islander e un velivolo Beechcraft King Air 90 appartenente all'Istituto Nazionale di Ricerca-sviluppo aerospaziale Elie Carafoli, un velivolo Boeing 737 appartenente a Tarom, 3 aeromobili IAK-52 appartenenti alla squadra acrobatica indipendente dalla Romania, 5 velivoli extra 300 appartenenti all'Aeroclub rumeno.

La cerimonia sarà organizzata in un piccolo formato, rispettando i limiti imposti per prevenire e combattere il nuovo coronavirus.

La giornata dell'aviazione e dell'aeronautica rumena viene celebrata ogni anno il 20 luglio, quando viene celebrato il Santo Profeta Elia Tesviteanul, il protettore spirituale dei piloti. Il 17 giugno, 110 anni fa, Aurel Vlaicu fece il primo volo completo con un aereo di sua progettazione sul territorio del nostro paese.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.