2012 è stato l'anno più sicuro nella storia dell'aviazione

2012 è stato l'anno con il miglior punteggio di sicurezza aerea nella storia dell'aviazione

1 285

Articolo scritto da Maria Vasiliu!

Associazione internazionale per il trasporto aereo (IATA) ha annunciato che 2012 è stato l'anno migliore per la sicurezza aerea nella storia dell'aviazione, secondo i dati registrati fino a novembre 30 2012. IATA controlla circa il 84% del traffico aereo totale, essendo un'organizzazione a cui 242 ha aderito le compagnie aeree.

"La percentuale di incidenti aerei in tutto il mondo è diminuita del 17% rispetto a 2011, con una media di incidenti 1 per 5,3 milioni di voli"

, secondo la dichiarazione resa dal vicepresidente del dipartimento di sicurezza operativa della IATA, Günther Matschnigg. Ha anche sottolineato che l'industria aeronautica ha raggiunto un incredibile livello di sicurezza e 2012 è il terzo anno consecutivo in un record mondiale.

Secondo i dati pubblicati dalla IATA, il numero di incidenti registrati dalle compagnie aeree associate è stato ridotto, fino a 30 novembre 2012, del 45%. Pertanto, la media degli incidenti è scesa da 1,89 a 1 milioni di voli, a 1,03.

Inoltre, per la prima volta nel settore dell'aviazione, non è stata conteggiata alcuna perdita di aeromobili costruiti in Occidente. Solo gli aerei 5 hanno subito gravi danni le cui riparazioni hanno superato il costo di produzione. In 2011 c'erano aerei danneggiati 11.

"Dalle cifre riportate, una persona dovrebbe essere coinvolta in un incidente aereo ogni giorno per 14000 giorni consecutivi (per oltre 38 anni)"

aggiunto Matschnigg. Ciò dimostra ancora una volta che l'aereo è il mezzo di trasporto più sicuro.

Nei primi undici mesi dell'anno 2012, solo il 15% di tutti gli incidenti, soprattutto sulle passerelle, ha provocato decessi, rispetto a 2011, quando la percentuale era 26%. E il numero di deceduti è diminuito considerevolmente da 490 a 2011 a 401 morti in 2012.

Gli incidenti sono dovuti principalmente a errori di pilotaggio. 19% degli incidenti si è verificato dopo la perdita del controllo dell'aereo. Guasti meccanici o guasti del carrello di atterraggio hanno comportato il 18% di incidenti. Le decisioni errate di atterraggio dell'aeromobile hanno comportato la produzione di 16% degli incidenti totali.

Nella classifica dei voli per continente e regione, in 2012, l'Africa ha registrato i risultati peggiori, con incidenti 12,9 con 1 milioni di voli. In 2011 ha funzionato molto meglio, con un indice di sicurezza degli incidenti 8.08 su 1 milioni di voli. Ma penso che la situazione cambierà nel prossimo futuro. Il continente africano diventerà l'obiettivo di diverse compagnie aeree. Si apriranno nuove rotte commerciali e turistiche.

In Europa la situazione non era troppo buona, come previsto. In 2012 ci sono stati incidenti 2.24 su milioni di voli 1, rispetto a 2011 quando si sono verificati incidenti 1.68 su milioni di voli 1.

Dall'altra parte della barricata, con ottime notizie arrivano l'America Latina, il Nord America, il Medio Oriente, i paesi dell'ex Unione Sovietica e l'Asia del Nord. Nelle ultime quattro regioni menzionate, non sono stati riportati decessi in 2012.

Considerando questi dati, chi ha ancora paura di volare in aereo? :)

Commento 1
  1. […] Incidente aereo. Ti ho mostrato come fare i bagagli in cabina. Abbiamo annunciato che 2012 è stato l'anno con il miglior indice di sicurezza aerea nella storia dell'aviazione ed è stato dimostrato che l'aereo è il mezzo più sicuro di […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.