7 marzo in aviazione: i primi voli di alcuni aerei e gli incidenti aerei.

0 176

Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per il volo
ritardato o annullato! Puoi ottenere fino a 600€!

Il 7 marzo 1924, l'aviatore francese Barbot ha cercato di battere il record mondiale di altituina. Sarà un tentativo fallito perché il suo aereo è tornato a terra a causa di problemi al motore.

Joseph Sadi-Lecointe mantiene così il record stabilito il 30 ottobre 1923, quando riuscì a volare a quota 11.145 metri.

Altri eventi di aviazione il 7 marzo.

Il primo volo dell'aereo Antonov An-10.

Il 7 marzo 1957 ebbe luogo il primo volo dell'aereo Antonov An-10.

Un Boeing 707 Skymaster Airlines precipita a San Paolo.

Il 7 marzo 2001, un Boeing 707-331 C (PT-MST) Skymaster Airlines si è schiantato a San Paolo, in Brasile, dopo un pesante atterraggio. Il volo cargo aveva a bordo tre membri dell'equipaggio, che sopravvissero, sebbene l'aereo alla fine fu distrutto.

Il volo Garuda Indonesia 200 si è schiantato durante l'atterraggio all'aeroporto internazionale di Adisucipto in Indonesia.

Il 7 marzo 2007, il volo Garuda Indonesia 200 si è schiantato all'aeroporto internazionale Adisucipto dell'Indonesia, uccidendo 22 delle 138 persone a bordo. Il Boeing 737-497, registrato in PK-GZC, raggiunge quasi il doppio della velocità di atterraggio adeguata dopo che i piloti si sono dimenticati di abbassare i flap.

Il capitano ha ignorato sia gli avvertimenti dell'aereo che la richiesta del primo ufficiale di continuare a volare. Successivamente è stato accusato di omicidio colposo e riconosciuto colpevole di negligenza per tutti e sei i capi di imputazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.