Airbus Defence & Space ha condotto test con lo pseudo-satellite Zephyr. (video)

1 456

A novembre, Airbus Defence & Space ha condotto test con lo pseudo-satellite Zephyr, concentrandosi principalmente su come viene gestito l'aereo.  

I controlli si sono svolti in Arizona (USA) e per 3 settimane sono stati testati l'agilità, il controllo, ma anche le funzioni del sistema. Una delle principali caratteristiche studiate è stata il volo a bassa quota e i primi passi verso la transizione verso la stratosfera.

Cos'è lo pseudo-satellite Zephyr?

zeffiro è un velivolo senza pilota con propulsione solare-elettrica che può raggiungere la stratosfera e volare per giorni, o addirittura mesi, senza essere rifornito di carburante. È l'unica stazione in grado di resistere sia di giorno che di notte nella stratosfera, ad un'altitudine di oltre 21 km.

Nel 2018 il satellite è rimasto nella stratosfera per quasi 26 giorni, il volo più lungo effettuato da un aereo, senza essere rifornito. Un anno dopo, 2 satelliti Zephyr si sono schiantati, ma entrambi gli incidenti sono stati attribuiti alla turbolenza.

società Airbus stima che Zephyr sarà utilizzato sia per scopi militari che civili. Colmando il divario tra torri terrestri, aerei convenzionali e satelliti, Zephyr è perfettamente posizionato per completare e migliorare le infrastrutture esistenti.

Dopo il decollo e l'ascesa nella stratosfera, Zephyr naviga verso il luogo desiderato, che può essere a centinaia o migliaia di chilometri di distanza, entro 8 ore. Zephyr utilizza le funzioni BLOS (oltre la linea di vista) e può essere controllato da terra, ovunque nel mondo.

Quali sono le caratteristiche tecniche?

  • Apertura alare: 25m
  • Peso: meno di 75 kg

Zephyr è un sistema agnostico del carico utile compatibile con OPAZ - il sistema di osservazione della Terra Airbus, progettato per la stratosfera, che offre immagini e video elettro-ottici da 18 cm e infrarossi da 70 cm. È compatibile con le capacità di elaborazione avanzate di Airbus Intelligence. Zephyr è anche in grado di integrare attività utili fornite da terze parti.

Zephyr può supportare un'ampia gamma di capacità di carico, inclusi, ma non limitati a: radar elettro-ottico, a infrarossi, iperspettrale, a radiofrequenza passiva (RF), radar ad apertura sintetica (SAR), allerta precoce, lidar e sistema di identificazione automatica (AIS)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.