American Airlines acquista 20 jet supersonici Overture da Boom Supersonic

0 841

American Airlines prevede di entrare nella nuova era supersonica con un ordine per 20 jet Overture da Boom Supersonic. Il più grande vettore aereo del mondo è convinto che ci sarà un mercato per una nuova generazione di velivoli supersonici eleganti in grado di dimezzare i tempi di viaggio transatlantico.

I funzionari di American Airlines sono stati attenti a dire che è stato pagato un "deposito non rimborsabile" per i primi 20 aerei, ma i termini specifici dipenderanno da un accordo di acquisto, che include traguardi futuri che le compagnie non hanno ancora finalizzato.

"Guardando al futuro, i viaggi supersonici saranno una parte importante del nostro portafoglio di servizi passeggeri", ha affermato Derek Kerr, Chief Financial Officer di American Airlines. "Siamo entusiasti di come Boom plasmerà il futuro dei viaggi".

I jet supersonici non trasporteranno passeggeri almeno fino alla fine del decennio, con l'obiettivo di riempire un vuoto lasciato quando il Concorde ha smesso di volare nel 2003.

Basandosi sui precedenti impegni di United Airlines e Japan Airlines, l'accordo con American Airlines espande il backlog della startup supersonica a 35 ordini e 130 preordini e opzioni. Gli aerei vendono per $ 200 milioni ciascuno, secondo la società di produzione.

"Quello che stiamo davvero vedendo è che il supersonico è avanti e indietro in modo tradizionale", ha affermato Blake Scholl, fondatore e CEO di Boom Technology.

Boom sta progettando l'Overture per trasportare da 65 a 80 passeggeri a velocità di Mach 1,7, il doppio di quella degli attuali jet. Il nuovo velivolo supersonico di Boom avrà un'autonomia di 7.871 km. I passeggeri potranno volare da Los Angeles a Honolulu in tre ore, o da Miami a Londra in poco meno di cinque ore.

La nuova Overture si rivolge a una base di clienti più ampia rispetto al Concorde, che si rivolgeva a celebrità e ricchi. Un biglietto su un volo Concorde costa fino a quattro volte il prezzo di una normale tariffa di prima classe in quel momento.

Il Concorde ha registrato ordini per 14 velivoli supersonici. Il boom delle vendite ha già raddoppiato quel numero e Scholl afferma che una nuova partnership per una versione militarizzata con Northrop Grumman potrebbe generare centinaia di ordini.

Il produttore con sede a Denver prevede di preparare i futuri velivoli ad essere alimentati al 100% da SAF. Tuttavia, si dice poco su chi produrrà i motori che alimenteranno l'aereo Overture. Ci sono voci sul mercato che Rolls-Royce si sia ritirata dal progetto.

"Non facciamo nulla di speculativo per nessuno. Non spendiamo i nostri soldi per lo sviluppo di nuovi motori", ha affermato Warren East, CEO di Rolls-Royce. “I nostri nuovi sviluppi sui motori riguardano i nostri motori a reazione per l'aviazione commerciale e d'affari. Questo è tutto."

Sebbene non ci siano motori supersonici disponibili o in fase di sviluppo per velivoli commerciali, Scholl afferma che “faremo un annuncio significativo nei prossimi mesi. E non si tratta solo di tecnologia del motore. Ci sono molte opportunità di innovazione in questo settore”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.