Austrian Airlines ha salutato il suo primo Boeing 767-300ER

0 138

Oggi, 3 marzo 2021, Austrian Airlines ha salutato il suo primo Boeing 767-300ER. L'aereo, registrato come OE-LAT, è diretto al suo nuovo proprietario, Monocoque Diversified Interests. L'aereo era uno dei più antichi velivoli a fusoliera larga del Gruppo Lufthansa, aveva circa 30 anni al momento di lasciare la flotta Austrian Airlines.

La pandemia ha causato cambiamenti nella flotta globale di aerei. Significativamente impattati sono stati gli aeromobili a fusoliera larga, in particolare quelli con quattro motori. Tuttavia, alcune compagnie aeree hanno anche scelto di ritirare i vecchi aeromobili bimotore, vista la riduzione dei costi e il ridimensionamento della flotta in relazione alla domanda esistente.

Boeing 767-300ER OE-LAT - ciao ciao
Boeing 767-300ER OE-LAT - ciao ciao

Questa mattina Austrian Airlines ha salutato l'aereo più vecchio della flotta, il Boeing 767-300ER OE-LAT. L'aereo è arrivato nella flotta Austrian Airlines nel marzo 2007, dopo aver attraversato Lauda Air nell'ottobre 1991.

Per tutto questo tempo, il Boeing 767-300ER OE-LAT ha operato 19 decolli e atterraggi e ha completato con successo oltre 000 ore di volo. La partenza dell'aereo dalla flotta Austrian Airlines non è passata inosservata ai dipendenti della compagnia, che hanno lasciato le loro firme sul lembo del carrello di atterraggio anteriore.

Echipajul Austrian Airlines - bye bye OE-LAT
Equipaggio Austrian Airlines - ciao ciao OE-LAT

A maggio, il Boeing 767-300ER OE-LAX volerà su MDI e da qualche parte nel 2021, il terzo 767 decollerà per la terra americana, sempre nella flotta MDI.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.