Delta Air Lines ritirerà tutti gli aeromobili MD-88 e MD-90 molto prima

0 705

Delta sta ristrutturando la sua flotta e ritirerà velivoli vecchi e meno efficienti. Ciò accadrà prima di quanto inizialmente previsto, a seguito della pandemia di COVID-19.

Delta ritirerà i velivoli MD-88 e MD-90 in precedenza. Entrambi i tipi di aeromobili lasceranno la flotta Delta nel giugno 2020. A causa della pandemia di COVID-19, Delta ha parcheggiato circa metà della sua flotta. Ciò significa che oltre 600 aerei sono stati a terra per circa 2 mesi, compresi quelli sopra menzionati.

Delta è stata in grado di reagire rapidamente alla crisi COVID-19 parcheggiando gli aeromobili e tenendo conto dei ritiri anticipati di aeromobili più vecchi e meno efficienti.

Velivoli MD-88 e MD-90 dovevano essere ritirati dalla flotta Delta entro la fine del 2020. Nel febbraio 2020 erano attivi 47 x MD-88 şi 29 x MD-90. Entrambi i modelli volarono per Delta e, per la maggior parte del tempo, furono il nucleo di Delta.

Ma Delta non si fermerà qui. Continua a valutare la situazione alla luce degli effetti della pandemia di COVID-19. Prevede di ritirare altri aeromobili, basandosi su una flotta semplificata, moderna ed efficiente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.