Emirates volerà con l'Airbus A380 verso 27 destinazioni

0 187

A seguito della riduzione delle restrizioni ai viaggi in tutto il mondo, Emirates ha annunciato che aumenterà il numero di destinazioni verso le quali volerà con l'Airbus A380. Entro la fine di novembre il numero di città verso le quali volerà con il super-jumbo raggiungerà quota 27, con un incremento del 65% rispetto alle 16 destinazioni verso le quali vola attualmente.

L'Airbus A380 è uno degli aerei più popolari. Gli aeromobili Emirates beneficiano di strutture moderne, cabine spaziose, strutture all'avanguardia, che offrono un'esperienza memorabile.

Con l'aggiunta di 11 nuove destinazioni alla rete dell'A380, nonché l'aumento delle frequenze sulle rotte più popolari, Emirates aggiunge oltre 165 nuovi posti aggiuntivi nel sistema di prenotazione, posti nei più moderni aeromobili Airbus A000.

Nelle prossime sei settimane, Emirates riprenderà i voli A380 verso destinazioni: Amsterdam, Barcellona, ​​Dusseldorf, Amburgo, Johannesburg, Madrid, Milano, Riyadh (previa approvazione del governo), San Paolo e Zurigo.

Allo stesso tempo, dal 1° ottobre, Emirates volerà con Airbus A380 a Istanbul, nuova destinazione mai servita da questo tipo di aeromobili.

Emirates ha la più grande flotta di aerei A380. Entro la fine dell'anno saranno attivi 118 super-jumbo, di cui sei dotati di sedili Premium Economy in configurazione a 4 classi.

Emirates sta attualmente volando in più di 120 città, che rappresentano il 90% della sua rete pre-pandemia, e prevede di ripristinare il 70% della sua capacità entro la fine dell'anno, con il ritorno in servizio di oltre 50 aeromobili A380.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.