La IATA ha duramente criticato l'aeroporto di Amsterdam per aver invitato le compagnie aeree a cancellare i voli

0 461

La IATA, l'organizzazione ombrello delle compagnie aeree, lo definisce "oltraggioso". L'aeroporto di Amsterdam Schiphol ha chiesto alle compagnie aeree di cancellare i voli questo fine settimana a causa della congestione.

La Iata afferma di comprendere la situazione che sta attraversando Schiphol e il fatto che soffra per la mancanza di personale, ma sottolinea che le compagnie aeree non pagano le tasse aeroportuali invano. "Non supportiamo la richiesta di Schiphol di cancellare le prenotazioni per i passeggeri che desiderano viaggiareLo ha detto la Iata in una lettera all'aeroporto. "I passeggeri prenotano i voli con settimane o mesi di anticipo. Alcuni di loro dovranno annullare i loro piani per le vacanze. Non è solo un biglietto. Riguarda l'intero viaggio."

L'organizzazione sottolinea che la cancellazione dei voli a seguito di una richiesta dell'aeroporto di Schiphol non può essere definita "forza maggiore". Ciò potrebbe avere gravi conseguenze finanziarie per le compagnie aeree che soddisfano questa richiesta. Pertanto, vari vettori hanno indicato che non cancelleranno i voli. Corendon e TUI hanno provato a spostare alcuni voli verso altri aeroporti e easyJet ha indicato che non cancellerà i voli. Invece, KLM ha accettato la richiesta e ha cancellato 80 voli questo fine settimana.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.