20 marzo in aviazione: primo volo del Boeing 747-8 (747-8I), il velivolo C-17 Globemaster III ha raggiunto il record di un milione di ore volate.

0 210

Il 20 marzo 1937, il pilota Amelia Earhart tentò di volare in tutto il mondo. Il test si è concluso in modo drammatico quando il pneumatico di tribordo del suo aereo, un aereo Lockheed Electra, è esploso durante il decollo a Honolulu, Hawaii. A causa dei danni, la spedizione fu temporaneamente abbandonata. La prima tappa - da Oakland (California) a Honolulu (Hawaii) il 17 marzo, è stata completata in 16 ore, stabilendo un record est / ovest.

Amelia-Earhart

Altri eventi di aviazione il 20 marzo.

Il primo volo del Boeing 747-8 (747-8I).

L'20 marzo 2011 ha avuto luogo il primo volo dell'aereo Boeing 747-8 (747-8I).

Boeing 747 (Jumbo Jet) è un quadrimotore passeggeri, per voli a lungo e lunghissimo raggio, di grande e grandissima capacità prodotto dalla compagnia americana Boeing. È un widebody. Per 35 anni (1970-2005), Jumbo Jet ha detenuto il record di aereo passeggeri più grande del mondo, record battuto dall'Airbus A380 con l'entrata in servizio commerciale. 

Il volo 711 dell'American Airlines ha colpito il suolo durante l'atterraggio.

Il 20 marzo 1950, il volo American Airlines 711, un Convair CV-240, colpì il suolo durante un atterraggio a Springfield, Missouri, uccidendo 13 dei 35 passeggeri a bordo dell'aereo.

Un volo della United Arab Airlines è precipitato in Egitto.

Il 20 marzo 1969, l'aereo Aswan Ilyushin Il-18 si schiantò, un volo della United Arab Airlines che si schiantò mentre cercava di atterrare all'aeroporto internazionale di Assuan in Egitto. 100 dei 105 passeggeri e membri dell'equipaggio furono uccisi.

L'aereo C-17 Globemaster III ha raggiunto il record di un milione di ore di volo.

Il 20 marzo 2006, il velivolo C-17 Globemaster III ha raggiunto il record di un milione di ore di volo durante una missione militare, evacuando le truppe statunitensi ferite dall'Iraq.

Il volo Emirates 407 è tornato all'aeroporto di Melbourne subito dopo il decollo a causa di un colpo di coda.

Il 20 marzo 2009, il volo Emirates 407, un Airbus A340-500 in volo dall'aeroporto di Melbourne Tullamarine all'aeroporto internazionale di Dubai, è tornato a Melbourne immediatamente dopo il decollo a causa di un colpo di coda. Nessun passeggero o membro dell'equipaggio è rimasto ferito.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.