Jet Airways prevede di riprendere le operazioni nel primo trimestre del 2022

0 86

Jet Airways in India prevede di riprendere le operazioni e prevede di rilanciare i voli previsti per il primo trimestre del 2022.

Il vettore inizierà con servizi domestici sulla rotta Delhi (DEL) - Mumbai (BOM), secondo il consorzio Jalan-Kalrock proprietario della compagnia aerea. Jet mira a riavviare i voli internazionali a corto raggio nel secondo o terzo trimestre del 2022.

Jet Airways è stato uno dei principali attori nel mercato indiano prima di cessare le operazioni nell'aprile 2019, quando non poteva più adempiere ai suoi obblighi di pagamento. Dopo una lunga ricerca di nuovi investitori, l'offerta del consorzio Jalan-Kalrock è stata selezionata dai creditori nell'ottobre 2020. Un tribunale ha approvato il piano per rilevare e rilanciare la compagnia aerea nel giugno 2021.

La compagnia aerea avrà sede a Delhi, ma avrà anche una presenza significativa a Mumbai.

Tuttavia, ci sono ancora compiti significativi da completare prima che la compagnia aerea possa iniziare i voli. Il vettore sta collaborando con le autorità per rinnovare il certificato di operatore aereo. Jet ha anche incontrato le autorità aeroportuali per organizzare l'assegnazione degli slot, le infrastrutture aeroportuali e il parcheggio notturno degli aeromobili.

Molti degli slot aeroportuali internazionali e nazionali di Jet sono stati ridistribuiti ad altre compagnie aeree. All'inizio di quest'anno, le autorità indiane hanno affermato che Jet ha impiegato così tanto tempo per annunciare la ripresa delle operazioni che la ridistribuzione è ora difficile. Il Ministero dell'Aviazione indiano ha affermato che Jet Airways ha impiegato troppo tempo per recuperare gli slot, poiché non erano beni di proprietà delle compagnie aeree.

Un altro passo fondamentale è la negoziazione con i proprietari per ottenere gli aerei, poiché quasi l'intera flotta iniziale di Jet è stata recuperata dai proprietari. Il vettore intende attualmente rilanciare una nuova flotta e noleggerà una flotta da "I più grandi prestatori di aerei del mondo". L'obiettivo è raggiungere i 100 velivoli in cinque anni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.