L'Austria ha revocato tutte le regole di ingresso COVID-19

0 268

Le autorità austriache hanno annunciato che da oggi, 16 maggio, a tutti i passeggeri sarà consentito l'ingresso illimitato, poiché il Paese ha deciso di revocare tutte le regole di ingresso COVID-19. La notizia della revoca delle restrizioni all'ingresso è stata annunciata dal portale di viaggio ufficiale dell'Austria.

"Viaggiare in Austria è possibile per motivi turistici. Non c'è bisogno di prova di vaccinazione/convalescenza o di un test dal 16 maggio", è riportato nel comunicato stampa del portale.

Tutti i viaggiatori, indipendentemente dal loro paese di origine, possono ora recarsi in Austria per ogni tipo di scopo senza dover presentare all'arrivo un certificato di vaccinazione, guarigione o test valido. Inoltre, i viaggiatori non sono più tenuti a compilare il modulo di autorizzazione pre-viaggio. Tale requisito si applicava in precedenza a coloro che non erano in possesso di uno dei certificati.

A differenza di questi paesi, diverse destinazioni europee popolari, come Germania e Portogallo, tra le altre, continuano a richiedere ai viaggiatori di seguire le regole di ingresso. Con l'avvicinarsi della stagione estiva, i viaggiatori si aspettano che tutti i paesi rimanenti acquisiscano le loro regole di ingresso.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.