L'Organizzazione Mondiale della Sanità chiede la revoca dei divieti di viaggio

2 4.586

I divieti di viaggio dovrebbero essere revocati o allentati, ha affermato l'Organizzazione mondiale della sanità. È stato dimostrato, anche nel caso del ceppo Omicron, che queste restrizioni non erano efficaci. Inoltre, hanno generato ulteriore stress economico e sociale, conformarsi dw.com.

L'Oms afferma che le restrizioni di viaggio non aggiungono valore alla pandemia. Non limita né isola la diffusione del nuovo coronavirus. L'organizzazione sanitaria delle Nazioni Unite ha aggiornato le sue norme sanitarie internazionali durante una riunione di emergenza tenuta in videoconferenza a Ginevra.

"Il fallimento delle restrizioni di viaggio introdotte dopo il rilevamento e la segnalazione di Omicron per limitare la diffusione internazionale di Omicron dimostra l'inefficacia di tali misure. 

"Le misure di viaggio - come mascheratura, test, isolamento/quarantena e vaccinazione - dovrebbero essere basate su valutazioni del rischio ed evitare di imporre un onere finanziario ai viaggiatori internazionali".

L'OMS ha anche affermato che l'obbligo di fornire la prova della vaccinazione contro il Covid-19 per i viaggi internazionali potrebbe non essere necessario in quanto "unico modo o condizione" che consente i viaggi internazionali.

Alla fine, qualcuno dice con un soggetto e un predicato che tutte queste misure e restrizioni finalizzate ai viaggi internazionali non fanno altro che distruggere l'economia, degradare la situazione sociale e gravare sul cittadino un onere finanziario molto maggiore. Per non parlare del fatto che l'aviazione e il turismo sono stati quasi irrimediabilmente distrutti nel prossimo futuro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.