L'aeroporto internazionale di Cluj annuncia la ripresa dei voli per gli Emirati Arabi Uniti, operati da Wizz Air

0 77

L'aeroporto internazionale "Avram Iancu" di Cluj annuncia la decisione dell'azienda  Wizz Air di riprendere i voli regolari verso gli Emirati Arabi Uniti, a partire dal 7 ottobre 2021, dopo un'interruzione di circa 1 anno e mezzo, ovviamente causata dalle circostanze della diffusione della pandemia di SARS CoV2 (Covid-19), a livello europeo e livello globale.

A causa delle misure più permissive delle restrizioni di viaggio a Dubai, i voli originariamente previsti sulla rotta Cluj-Napoca - Abu Dhabi, a partire dal 7 ottobre, saranno reindirizzati all'aeroporto internazionale di Dubai.

La ripresa dei voli Cluj - Dubai soddisfa le esigenze di connettività dei passeggeri in tutti i segmenti di traffico - business, etnico o turistico, offrendo interessanti opzioni di viaggio, avendo così l'opportunità di viaggiare ulteriormente verso varie destinazioni in tutto il mondo, rispettivamente in Africa, Europa, Centro e Sud-Est asiatico e Medio Oriente.

I voli per Dubai saranno operati da Wizz Air a partire con una regolarità di 1 frequenza/settimana, il giovedì, successivamente che dal 31 ottobre 2021, con l'inizio della stagione invernale, i voli saranno effettuati con 2 frequenze/settimana, il giovedì e la domenica, fino alla fine della stagione estiva 2022.

 Il Direttore Generale dell'Aeroporto Internazionale “Avram Iancu” di Cluj, Mr. David Ciceo, ha dichiarato: “La decisione della compagnia aerea Wizz Air di riprendere i voli verso uno degli hub più importanti del mondo è un'opportunità di cui i nostri passeggeri possono beneficiare e porterà implicitamente allo sviluppo delle relazioni economiche e turistiche per l'intera regione. Ciò conferma la nostra fiducia nella graduale ripresa del mercato e la necessità di proseguire gli sforzi per recuperare il traffico passeggeri.".

Wizz Air opera voli verso 40 destinazioni in 15 paesi

Tenendo conto della destinazione Abu Dhabi/Dubai, Wizz Air offre un totale di 35 voli regolari dalla sua base di Cluj-Napoca verso 14 paesi in Europa e Medio Oriente, ed entro la fine del 2021 sono previste altre 4 destinazioni. riprese/lanciato, come segue: Amburgo e Billund (dal 31 ottobre 2021), rispettivamente Karlsruhe Baden Baden (dal 1 novembre 2021) e Liverpool (dal 2 novembre 2021).

I passeggeri che viaggiano dalla Romania a Dubai devono sottoporsi a un test PCR negativo al COVID-19 72 ore prima della partenza e potrebbe essere necessario eseguire un altro test all'arrivo. I risultati del test devono essere stampati in inglese o arabo. I risultati elettronici non sono accettati.

 Se viene eseguito un test aeroportuale, i passeggeri rimarranno presso la loro residenza fino al ricevimento del risultato. I passeggeri devono anche avere un'assicurazione sanitaria internazionale che copra il COVID-19 e dovranno scaricare e registrarsi sull'applicazione mobile speciale "Al Hosn".

Si consiglia ai passeggeri che viaggiano verso Dubai di controllare regolarmente le condizioni di viaggio poiché potrebbero verificarsi cambiamenti dell'ultimo minuto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.