La Bulgaria ha chiuso lo spazio aereo per gli aerei russi

2 215

La Bulgaria ha annunciato che da oggi, 26 febbraio, vieterà agli aerei russi l'ingresso nel suo spazio aereo durante il conflitto tra Russia e Ucraina.



In una dichiarazione, il ministero dei Trasporti bulgaro ha annunciato che da sabato vieterà il decollo, l'atterraggio e l'ingresso di aerei russi nel suo spazio aereo.

"Tutti gli aeromobili con licenza emessi dalla Federazione Russa non possono entrare nello spazio aereo sovrano della Repubblica di Bulgaria, compreso lo spazio aereo al di sopra delle acque territoriali", si legge nella nota, aggiungendo che la misura è stata adottata "in solidarietà con l'Ucraina".

Questa decisione arriva subito dopo Polonia e Repubblica Ceca hanno bandito le compagnie aeree russe.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.