La Bulgaria invia aerei da trasporto militare in Turchia

0 286

Dopo due grandi terremoti in Turchia, regione di Kahramanmaraş, gli aerei di soccorso continuano a volare nella regione. La Bulgaria, uno dei vicini della Turchia, ha deciso di inviare ad Adana due aerei dell'aeronautica militare bulgara. L'aereo bulgaro C-27J Spartan è decollato da Sofia, diretto ad Adana.

Hanno trasportato aiuti, ma anche squadre di soccorritori che saranno ricollocati nella regione colpita dai terremoti.

"Era il terremoto più forte degli ultimi 10 anni in questa zona. E' stato avvertito con notevole intensità in tutto il territorio Tacchino e qualcosa di più facile dentro Bulgaria, Romania e persino in Albania”, ha affermato la prof.ssa Plamena Raykova, sismologa dell'Accademia bulgara delle scienze.

Secondo lei, le scosse si faranno sentire per almeno un anno. " Eventi più forti si vedranno nel primo mese. Probabilmente avranno una magnitudine media di 5 gradi sulla scala Richter. Probabilmente si sentiranno nel territorio Tacchino, ma non fuori dai confini. Quelli con magnitudo tra 5 e 6 saranno probabilmente avvertiti debolmente nei paesi vicini".

L'esempio della Bulgaria è seguito da altri stati europei, come l'Italia, la Germania, la Spagna o la Francia. La Turchia ha anche chiesto l'aiuto dei membri della NATO.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.