La Croazia registra finora oltre 10.3 milioni di turisti nel 2022!

0 103

Nei primi sei mesi del 2022, la Croazia ha ricevuto 10,3 milioni di turisti che hanno generato 54,3 milioni di pernottamenti, con un aumento del 60% degli arrivi e del 46% in più di pernottamenti rispetto allo stesso periodo dell'anno 2021.

Secondo una dichiarazione rilasciata dal Ministero del Turismo della Croazia, allo stesso tempo, i turisti stranieri hanno generato 47,8 milioni di pernottamenti, mentre i turisti nazionali hanno generato 6,6 milioni di pernottamenti.

"La maggior parte dei pernottamenti turistici è stata effettuata in Istria (15,8 milioni), nella regione di Spalato-Dalmazia (9,9 milioni) e nella regione di Primorje-Gorski Kotar (9,5 milioni). Seguono Zara (7,7 milioni di notti), Dubrovnik-Neretva (4,1 milioni) e Šibenik-Knin (3,4 milioni)” , afferma il comunicato.

In termini di maggiori mercati turistici, il maggior numero di pernottamenti è stato registrato da ospiti stranieri provenienti dalla Germania con 11,4 milioni, Slovenia con 6 milioni, Austria con 4,4 milioni, Polonia con 3,5 milioni, Repubblica Ceca con 3,5 milioni, Slovacchia con 1,9 milioni e il Regno Unito con 1,9 milioni.

"Ad agosto, il mese solitamente più trafficato in termini di movimenti turistici, ci aspettiamo il proseguimento di questo trend che, credo, sarà accompagnato da ottimi risultati economici. Ogni anno, i nostri ospiti riconoscono nuovi valori nell'offerta turistica croata. Quest'anno ha aperto il ponte di Pelješki, che ha accorciato il tragitto verso l'estremo sud, e il ponte stesso è diventato un'attrazione turistica". ha menzionato Nikolina Brnjac, Ministro del Turismo e dello Sport della Croazia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.