La Finlandia rimuoverà le restrizioni per i viaggiatori completamente vaccinati

0 112

Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per il volo
ritardato o annullato! Puoi ottenere fino a 600€!

La Finlandia riaprirà i suoi confini per accogliere i viaggiatori completamente vaccinati che possono presentare un passaporto valido per la vaccinazione COVID-19 dal 26 luglio.

Secondo un comunicato stampa, la Finlandia estenderà anche il programma dei valichi di frontiera terrestre con la Norvegia a 24 ore, a partire dal 19 luglio. Sulla base della valutazione epidemiologica, la Finlandia reintrodurrà il controllo delle frontiere per Malta e Slovenia, mentre verranno rimosse le restrizioni di viaggio per Canada e Israele.

Vaccini riconosciuti dal Dipartimento finlandese della salute e del benessere (THL), come mostrato nel seguente elenco, sono:

  • Comirnaty Pfizer-BioNTech di BioNTech Manufacturing GmbH
  • Spikexav, già di Moderna de Moderna Biotech Spagna, SL
  • Vaxzevria, ex AstraZeneca di AstraZeneca Ab
  • Janssen (Johnson & Johnson) di Janssen-Cilag International NV
  • BIBP / Sinopharm dell'Istituto di prodotti biologici di Pechino
  • COVISHIELD del Serum Institute of India
  • CoronaVac di Sinovac Life Sciences

La Finlandia solleverà le restrizioni sui viaggiatori completamente vaccinati dal 26 luglio.

Tuttavia, coloro che viaggiano in Finlandia dovrebbero tenere a mente che Certificato digitale UE COVID ottenuto da meno di sei mesi è riconosciuto per il trasporto terrestre solo per i cittadini dell'UE e dell'area Schengen e per coloro che vivono in uno Stato membro dell'UE o parte dell'area Schengen.

Il Paese ha deciso di mantenere il divieto di viaggiare da Paesi terzi fino al 22 agosto, in via precauzionale, per ridurre la diffusione della variante Delta del Coronavirus. D'altra parte, il paese rimosse le restrizioni di viaggio per i seguenti paesi terzi: Albania, Australia, Corea del Sud, Hong Kong, Israele, Giappone, Macao, Macedonia del Nord, Singapore, Taiwan e Nuova Zelanda.

I dati dell'Organizzazione mondiale della sanità mostrano che nelle ultime 24 ore in Finlandia non sono stati segnalati decessi o casi positivi di infezione da coronavirus. Il 29 gennaio 2020, il paese ha avuto il suo primo caso positivo di COVID-19 e da allora sono stati segnalati 99.212 casi in Finlandia e 978 persone sono morte per infezione da Coronavirus.

Entro il 19 luglio, 3.5 milioni di cittadini finlandesi avevano ricevuto la prima dose di vaccino COVID, rappresentando il 64.4% della popolazione, e oltre 1.5 milioni di persone erano state completamente immunizzate, rappresentando il 27.8% della popolazione del paese.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.