La Francia ha aperto le sue frontiere a tutti i viaggiatori vaccinati, indipendentemente dal loro paese di origine!

0 3.154

Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per il volo
ritardato o annullato! Puoi ottenere fino a 600€!

Viaggia completamente vaccinato contro il Covid-19 con un vaccino riconosciuto dall'Agenzia Europea dei Medicinali non fornirà più un test negativo a entra in Francia, a partire dal 17 luglio. Devono presentare il certificato di vaccinazione all'ingresso nel paese e il loro viaggio è libero. L'annuncio è stato dato dal primo ministro Jean Castex. 

"Poiché i vaccini sono efficaci contro il virus e, in particolare, la variante Delta, i vincoli che interessano i viaggiatori vaccinati (Pfizer, Moderna, AstraZeneca o Janssen) verranno rimossi da sabato 17 luglio, indipendentemente dal paese di origine", con ha detto Matignon in un comunicato stampa.

La Francia ha aperto le frontiere a tutti i turisti vaccinati

Secondo le autorità francesi, il programma di vaccinazione è ora considerato completo sette giorni dopo l'iniezione della seconda dose di Pfizer, Moderna, AstraZeneca o 28 giorni per le persone che hanno ricevuto il vaccino Janssen monodose di Johnson & Johnson.

D'altra parte, la Francia sta rafforzando i controlli sanitari alle frontiere su coloro che non sono vaccinati in Unità Regatul, ma anche da cinque paesi dell'Unione Europea - Spagna, Portogallo, Grecia, Cipro e Paesi Bassi, dove la versione Delta del Covid-19 sta facendo sempre più vittime. Coloro che desiderano recarsi in Francia da questi paesi dovranno anche presentare un PCR negativo o test dell'antigene entro 24 ore, rispetto a 48 ore finora per il Regno Unito e 72 ore per i cinque paesi europei.

Inoltre, sono sconsigliati i viaggi nei Paesi della lista rossa, estesa a Tunisia, Mozambico, Cuba e Indonesia. I viaggiatori che hanno ancora un "buon motivo" per il viaggio dovranno fare un test negativo alla partenza da questi paesi e al loro arrivo in Francia, oltre a una quarantena di 10 giorni in Francia.

I viaggiatori vaccinati possono viaggiare in Francia senza restrizioni

Matignon ha sottolineato che: "Saranno rafforzati i controlli sulle compagnie aeree e marittime responsabili del rispetto delle nuove regole". "Saranno aumentati anche i controlli casuali alle frontiere terrestri".

Viste le nuove misure adottate da Hexagon, tutti i viaggiatori vaccinati possono viaggiare senza restrizioni tra Francia e Romania. La Francia è nella lista verde della Romania (elenco aggiornato al 15 luglio). Le persone che non sono state vaccinate (schema completo, come sopra dettagliato) devono presentare un test COVID-19 negativo, PCR o antigene (TAG), effettuato non più di 72 ore prima dell'imbarco/attraversamento della frontiera. Gli unici test antigenici che possono essere presentati sono quelli che consentono la rilevazione della proteina SARS-CoV-2 N.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.