Il Regno Unito ha rimosso 47 paesi e territori dalla lista rossa.

0 251

Il governo britannico ha confermato che a partire dalle 04:00 (BST / GMT +1) dell'11 ottobre 2021, 47 paesi e territori saranno rimossi dalla sua lista rossa. 

L'annuncio, fatto il 7 ottobre 2021, renderà più facile per i cittadini del Regno Unito viaggiare verso più destinazioni. I passeggeri che tornano in Inghilterra da queste destinazioni non dovranno più essere messi in quarantena in hotel.

Con ulteriori restrizioni sui viaggi, solo Panama, Colombia, Venezuela, Perù, Ecuador, Haiti e Repubblica Dominicana rimarranno nella lista rossa dopo l'11 ottobre 2021. 

Ciò significa che dall'11 ottobre 2021, i viaggiatori in arrivo da tutti gli altri paesi e territori che non sono nella lista rossa possono entrare nel Regno Unito a condizione che siano completamente vaccinati contro il COVID-19 almeno 14 giorni prima del viaggio e forniscano un risultato negativo dopo un Test PCR, 2 giorni dopo l'ingresso nel Regno Unito. 

I passeggeri che non sono ancora completamente vaccinati e che provengono da una destinazione diversa da quella rossa devono sostenere i seguenti test COVID-19: un test pre-viaggio, test il giorno 2 e il giorno 8 e rimanere in isolamento per 10 giorni". prova" il giorno 5. 

I vaccini attualmente accettati nel Regno Unito sono: Oxford / AstraZeneca, PfizerBioNTech, Moderna e Janssen.

Il governo ha anche annunciato che, a partire dal 4 ottobre 2021, riconoscerà i vaccini in diversi paesi. Ciò significa che le persone idonee vaccinate provenienti da oltre 37 nuovi paesi e territori, tra cui Brasile, Ghana, Hong Kong, India, Pakistan, Sudafrica e Turchia, saranno trattate allo stesso modo del ritorno dei residenti completamente vaccinati dal Regno Unito, purché purché non abbiano visitato un paese o territorio della Lista Rossa nei 10 giorni precedenti il ​​loro arrivo in Inghilterra.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.