La Grecia imporrà una quarantena di 10 giorni per tutti coloro che vogliono viaggiare all'estero

0 1.036

La Grecia ha adottato nuove misure restrittive all'ingresso nel Paese per tutti coloro che viaggeranno all'estero tra il 18 dicembre 2020 e il 7 gennaio 2021.

Il portavoce del governo greco Stelios Petsas ha detto lunedì che le autorità hanno deciso di estendere le attuali misure fino alla prima settimana di gennaio 2021 per combattere la diffusione del coronavirus (Covid-19).

Per quanto riguarda i viaggi internazionali, Petsas ha affermato che tutti coloro che entrano in Grecia dall'estero, tra venerdì 18 dicembre e giovedì 7 gennaio 2021, saranno obbligati:

  • Riempire modulo di localizzazione dei passeggeri (PLF) entro e non oltre 24 ore prima del viaggio in Grecia.
  • Presentare il risultato negativo del test Covid-19 (PCR) eseguito fino a 72 ore prima dell'ingresso in Grecia;
  • Fai un rapido test di Covid-19 ai valichi di frontiera greci;
  • Rimanere in isolamento preventivo per 10 giorni.

Allo stesso tempo, vi ricordiamo che le autorità vieteranno l'ingresso nel Paese a tutti coloro che saranno risultati positivi al Covid-19 alle frontiere terrestri della Grecia. Tutti quelli trovati positivi ai valichi di frontiera marittimi e aerei verranno messi in quarantena in Grecia.

Internamente, i viaggi tra le regioni amministrative della Grecia (prefetture) saranno vietati fino al 7 gennaio 2021. Sono vietati i viaggi non essenziali fuori casa tra le 21:00 e le 05:00. E chi vorrà uscire darà un sms al numero 13033 e ne indicherà il motivo.

Un portavoce del governo ad Atene ha affermato che un mese dopo che la Grecia è entrata nel secondo blocco nazionale, la pressione sul sistema sanitario rimane alta, nonostante il minor numero di casi di Covid-19 negli ultimi giorni. . Il miglioramento dei dati epidemiologici è più lento di quanto stimato.

fonte: news.gtp.gr via imperatortravel.ro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.