La Lettonia chiude lo spazio aereo alle compagnie aeree russe

1 227

Il 25 febbraio, il ministro della Difesa lettone Artis Pabriks ha presentato una proposta per chiudere lo spazio aereo per la Russia.


Oggi, 26 febbraio, la Lettonia ha deciso di chiudere lo spazio aereo della repubblica per le compagnie aeree russe a causa della situazione in Ucraina. Lo ha affermato il ministro della Giustizia del Paese Janis Bordans.

Precedente, la stessa decisione è stata presa dall'Estonia. Taavi Aas, il ministro dell'Economia e delle Infrastrutture della Repubblica, ha affermato che l'Estonia ha sostenuto l'iniziativa della Polonia e ha vietato a tutte le compagnie aeree russe di utilizzare lo spazio aereo del Paese.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.