La Norvegia ha rimosso la Romania dall'elenco dei paesi sicuri nel contesto della pandemia di COVID-19!

0 335

I passeggeri in Romania non possono più entrare in Norvegia senza essere stati testati per COVID-19, poiché il paese è stato aggiunto alla categoria rossa.



Secondo il comunicato stampa emesso dal Ministero della Salute norvegese, la decisione entrerà in vigore lunedì 17 gennaio. Nessun Paese al mondo è attualmente nella lista verde, il che significa che tutti i viaggiatori sono tenuti a sottoporsi a test prima di recarsi in Norvegia e a rispettare le regole in vigore, inclusa la quarantena ove appropriato.

"I bambini e i giovani di età inferiore ai 18 anni sono esentati dalla quarantena all'ingresso, indipendentemente dalla loro provenienza. Inoltre, la quarantena all'ingresso può essere abbreviata per tutti i passeggeri dal test PCR negativo eseguito non prima di tre giorni dall'arrivo". , spiega il comunicato stampa.

Inoltre, tutti gli arrivi in ​​quarantena, che attualmente includono tutti i viaggiatori non vaccinati nelle categorie rosso e rosso scuro, devono essere messi in quarantena per dieci giorni dopo l'arrivo in Norvegia. La quarantena può essere ridotta se un test PCR negativo viene eseguito non prima di tre giorni dopo l'arrivo.

Le nuove regole per i viaggiatori che entrano in Norvegia si basano su un elenco pubblicato dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC). Negli ultimi giorni, il numero di casi positivi con COVID-19 è in costante aumento nella maggior parte degli Stati membri dell'UE, in particolare in Romania.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.