La Polonia potrebbe eliminare le restrizioni COVID nel marzo 2022

0 267

La Polonia potrebbe revocare le restrizioni su COVID-19 a marzo se il numero di infezioni giornaliere continua a diminuire al ritmo attuale, ha affermato il ministro della Salute in un'intervista pubblicata mercoledì.

La nuova ondata di Omicron ha spinto le infezioni a livelli record alla fine di gennaio, ma da allora i numeri sono diminuiti. "Se il numero di nuovi casi di COVID continua la sua tendenza al ribasso, c'è una prospettiva realistica di revocare le restrizioni a marzo", ha detto Adam Niedzielski al tabloid di Fakt.

Ha detto che indossare maschere all'interno diventerà una raccomandazione piuttosto che un requisito e il ritorno alle classi con presenza fisica nelle scuole è una priorità.

Niedzielski ha affermato di voler ridurre il periodo di isolamento per le persone infette da COVID-19 a sette giorni dagli attuali 10 giorni.

La Polonia richiede alle persone di indossare maschere negli spazi pubblici chiusi e ci sono limiti al numero di persone non vaccinate consentite nei ristoranti e in altri luoghi pubblici. I regolamenti spesso non sono rigorosamente applicati.

Il Paese, con una popolazione di circa 38 milioni di abitanti, ha riportato 8 casi di coronavirus e 5.224.144 morti entro martedì 106.894 febbraio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.