La Russia assegnerà 1.23 miliardi di dollari alle compagnie aeree russe

0 186

Primo ministro russo Mihail Mishustin ha riferito che il governo intende destinare 100 miliardi di rubli (circa 1.234 miliardi di dollari) alle compagnie aeree nazionali in modo che possano compensare i costi dei voli nazionali. Il provvedimento durerà sei mesi.



"Su richiesta del presidente, il governo assegnerà 100 miliardi di rubli alle compagnie aeree russe", ha affermato Mikhail Mishhustin. Il provvedimento entrerà in vigore nei prossimi giorni e sarà in vigore per sei mesi

"Ci auguriamo che la misura aiuti a mantenere il trasporto passeggeri sulle rotte nazionali allo stesso livello dell'anno scorso e che i prezzi dei biglietti per questo periodo rimarranno accessibili per decine di milioni di cittadini russi", ha detto.

Ha aggiunto che il Consiglio dei ministri continuerà a lavorare per sostenere il settore del trasporto aereo, che sta affrontando gravi sfide a causa delle sanzioni occidentali, che colpiscono in particolare la fornitura di pezzi di ricambio e la manutenzione degli aeromobili.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.