La Spagna è fuori dalla lista rossa della Germania.

0 613

Il calo del numero di contagi in Spagna, che venerdì negli ultimi 294 giorni ha registrato un'incidenza cumulativa di 100.000 casi ogni 14 abitanti, ha portato il governo tedesco a rimuovere la Spagna dalla lista dei paesi ad alto rischio epidemiologico. Tuttavia, coloro che devono recarsi in Germania dovranno sostenere un test Covid-19 negativo, che non dovrebbe essere più vecchio di 5 giorni.

L'Istituto di virologia Robert Koch (RKI) insieme al Ministero degli Affari Esteri tedesco e al Ministero dell'Interno hanno incluso questa modifica nel loro aggiornamento settimanale del loro elenco di regioni e paesi ad alto rischio epidemiologico. Questa decisione può essere un raggio di speranza per i cittadini tedeschi che possono andare in destinazioni come le Isole Baleari o le Isole Canarie.

La situazione è migliorata in Spagna a causa delle severe restrizioni in vigore nella maggior parte delle comunità.

La situazione è migliorata in modo significativo in Spagna dalla fine di gennaio, a causa delle severe restrizioni in vigore nella maggior parte delle comunità. Così, venerdì, il numero di nuovi contagi ogni 100.000 abitanti in sette giorni è stato di 104, quasi il doppio di quello della Germania, che oggi ha avuto un'incidenza su sette giorni di 60.2 nuovi casi ogni 100.000 abitanti. Così, l'incidenza in Spagna è ben al di sotto del limite di 200 per la classificazione del Paese come “area ad alta incidenza”.

Tuttavia, la situazione epidemiologica nelle Isole Baleari e Canarie è ancora più bassa che in Germania, con un'incidenza a sette giorni di 55 e 49 casi rispettivamente ogni 100.0000 abitanti, secondo i dati forniti da Ministero della Salute.

Se la Spagna mantiene questa tendenza al ribasso del numero di infezioni, le previsioni ottimistiche possono diventare realtà. Gli esperti hanno previsto che il turismo riprenderà durante la Pasqua nelle destinazioni preferite del turismo delle Isole Canarie, sebbene la campagna di vaccinazione contro COVID-19 non sia stata completamente implementata in Spagna.

Queste previsioni però si scontrano con quelle dell'assessore al turismo del governo tedesco, Thomas Bareiss, che ha già escluso che i cittadini tedeschi possano viaggiare in vacanza, sebbene sia fiducioso di riprendere il lavoro quest'estate.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.