La Spagna inasprisce le regole di ingresso per i viaggiatori dalla Finlandia e da diverse regioni della Repubblica Ceca, della Polonia, della Grecia e dell'Italia

0 599

I viaggiatori dalla Finlandia saranno soggetti a regole di ingresso aggiuntive in Spagna, poiché il paese è stato inserito nell'elenco delle aree ad alto rischio. In precedenza, solo quattro regioni della Finlandia erano presenti in questo elenco. Tuttavia, poiché la situazione del Coronavirus è peggiorata, l'intero territorio della Finlandia è ora considerato estremamente colpito.

Oltre alla Finlandia, all'elenco ad alto rischio della Spagna sono state aggiunte anche diverse regioni di altri paesi. Queste regioni sono le seguenti:

  • Regioni della Repubblica Cecaa: Jihovýchod, Severovýchod, Severozápad e Střední Morava
  • Regioni della Polonia: Mazowiecki, Warmińsko-Mazurskie
  • Regione della Grecia: Grecia centrale
  • Regione Italia: Aosta

Secondo le attuali regole di ingresso della Spagna, tutti i viaggiatori provenienti dalla Finlandia e dalle regioni sopra menzionate devono presentare una prova di vaccinazione contro la malattia COVID-19 o una prova di guarigione dalla malattia.

Se i passeggeri non hanno nessuno di questi due documenti, devono risultare negativi al test COVID-19 per poter entrare nel Paese.

Ad eccezione delle regioni sopra menzionate, l'elenco ad alto rischio include altri paesi UE e Schengen, come Germania, Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Slovacchia, Slovenia, Estonia, Ungheria, Irlanda, Islanda, Lettonia, Lituania . , Lussemburgo e Romania.

Per quanto riguarda la Danimarca, come nell'aggiornamento della scorsa settimana, tre delle sue regioni - Jutland settentrionale, Hovedstaden e Zelanda - rimangono nell'elenco ad alto rischio.

A differenza dei paesi e delle regioni sopra menzionati, lo stesso ministero ha rivelato che quattro regioni francesi, Bourgogne-Franche-Comté, Centre-Val de Loire, Grand Est, La Réunion, non sono più nell'elenco ad alto rischio. Ciò significa che tutti coloro che viaggiano da o verso una di queste regioni non devono seguire ulteriori regole sul COVID-19.

Inoltre, le regole di ingresso sono state allentate per due regioni norvegesi - Rogaland e Agder - poiché hanno identificato un minor numero di casi di infezione nell'ultima settimana. L'elenco ad alto rischio ora include solo le regioni norvegesi: Oslo, Troms e Finnmark, Viken, Agder, Innlandet, Møre og Romsdal, Nordland, Rogaland, Trøndelag e Vestfold e Telemark.

Con lo stesso aggiornamento, il Ministero ha annunciato che il Bahrain e gli Emirati Arabi Uniti sono stati aggiunti all'elenco dei Paesi terzi considerati epidemiologicamente sicuri in termini di rischio COVID-19. L'elenco comprende anche Arabia Saudita, Australia, Canada, Cile, Cina, Corea del Sud, Giordania, Kuwait, Nuova Zelanda, Qatar, Ruanda, Singapore, Ucraina, Uruguay, Hong Kong, Macao e Taiwan.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.