Ethiopian Airlines riprenderà le operazioni con il Boeing 737 MAX nel luglio 2021.

0 134

Compagnia aerea nazionale di Etiophia, Ethiopian Airlines intende riprendere le operazioni con il Boeing 737 MAX a partire da luglio 2021.

Su 10 marzo 2019, Ethiopian Airlines ha arrestato una flotta di Boeing 737 MAX 8 a causa di un incidente aereo che ha coinvolto un 737 MAX. Dopo circa 2 anni, il CEO dell'azienda etiope ha deciso di continuare le operazioni con il moderno 737 MAX.

CEO Ethiopian AirlinesTewolde Gebremariam ha più volte affermato che Ethiopian Airlines sarà l'ultima a riprendere le operazioni con il Boeing 737 MAX. La compagnia aerea nazionale dell'Etiopia ha attualmente quattro Boeing 737 MAX 8 nella sua flotta, che sono stati immagazzinati all'aeroporto internazionale di Addis Abeba Bole (ADD).

Vi ricordiamo che il Boeing 737 MAX è stato arrestato a terra nel marzo 2019 in seguito allo schianto di un aereo 737 MAX Lion Air nei pressi di Jakarta, il 29 ottobre 2018, e di un aereo 737 MAX Ethiopian Airlines, il 10 marzo 2019, uccidendo un totale di 346 persone.

Agenzia dell'Unione europea per la sicurezza aerea (EASA), Transport Canada (TC), l'Agenzia nazionale per l'aviazione civile brasiliana (ANAC), l'Autorità per l'aviazione civile britannica (CAA) hanno anche ricertificato il Boeing 737 MAX, consentendogli di riprendere il servizio commerciale.

Da quando il Boeing 737 MAX potrebbe essere riportato in servizio operativo nel dicembre 2020, più di 1.025 voli sono stati operati in sicurezza dalle compagnie aeree di tutto il mondo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.