Le compagnie aeree europee hanno cancellato migliaia di voli a gennaio e febbraio 2022

1 2.268

A causa delle nuove restrizioni di viaggio imposte per limitare la diffusione di nuove varianti di COVID-19, le compagnie aeree europee hanno dovuto cancellare migliaia di voli a gennaio e febbraio 2022. La nuova variante COVID-19, nota anche come Omicron, ha portato a quando il numero delle prenotazioni per questo inizio anno diminuisce.

Migliaia di voli sono già stati cancellati nel 2022

Dopo un 2021 promettente, quando le compagnie aeree hanno ripreso i voli su centinaia di rotte, sta arrivando un periodo meno favorevole. Le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa e Air France - KLM, nonché gli operatori low cost RYANAIR, Wizz Air, Blue Air, easyJet, Vueling hanno annunciato adeguamenti al programma operativo.

Il Gruppo Lufthansa cancella 33000 voli

Secondo un annuncio fatto dal CEO del gruppo Lufthansa Carsten Spohr, Lufthansa, Swiss, Austrian Airlines, Brussels Airlines ed Eurowings hanno dovuto cancellare 33000 voli, che rappresentano il 10% del programma operativo durante questo periodo.

Allo stesso tempo, le società del Gruppo Lufthansa hanno perso passeggeri nei mercati di Germania, Svizzera, Austria e Belgio, questi paesi sono i più colpiti dalla pandemia. Anche le società del Gruppo Lufthansa dovevano operare 18000 voli extra e inutili solo per mantenere gli slot di decollo e atterraggio. Brussels Airlines ha riferito di essere stata costretta a operare circa 3000 voli non necessari a causa del problema delle slot.

RYANAIR cancella il 33% dei voli di linea a gennaio 2022

Come accennato in precedenza, ci sono altre società in Europa nella situazione del Gruppo Lufthansa. RYANAIR, uno dei maggiori vettori low cost del vecchio continente, ha annunciato di aver ridotto del 33% il proprio orario di operatività, ovviamente per gli stessi motivi. Insomma, RYANAIR ha ridotto la capacità di trasporto per gennaio 2022 da 10 milioni a 6-7 milioni di passeggeri. Gli adeguamenti operativi saranno effettuati a febbraio e marzo nel prossimo futuro. Sono interessati anche i voli di linea RYANAIR da/per la Romania.

Wizz Air e Blue Air cancellano i voli da/per la Romania

Wizz Air, a sua volta, ha annunciato cancellazioni di voli e riduzioni di rotte. Wizz Air cancella migliaia di voli nel 2022 e sospende oltre 100 rotte in Europa. Sono interessate le operazioni da/per la Romania, da/per l'Italia, ma anche verso altri paesi europei. Altri aeroporti interessati dalla riduzione delle rotte e cancellazione dei voli Wizz Air: Varsavia; Danzica; Dortmund; Sofia; Oslo; Colonia; Madrid, Faro e altro.

compresi Blue Air cancella centinaia di voli tra gennaio e febbraio 2022. La maggior parte delle rotte interessate è gestita dalla base di Bucarest, seguita da quelle di Bacau, Cluj e Iasi.

Molte altre compagnie aeree hanno apportato modifiche al programma operativo e ridotto le frequenze su alcune rotte meno richieste durante questo periodo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.