UFFICIALE: Lista gialla della Romania dei paesi considerati ad alto rischio epidemiologico, dal 2 novembre 2020

2 22.456

Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per il volo
ritardato o annullato! Puoi ottenere fino a 600€!

Oggi, 2 novembre 2020, il Comitato Nazionale per le Situazioni di Emergenza ha adottato la Decisione n.51 del 2 novembre 2020. L'elenco è in vigore dal 3 novembre 2020.

Abbiamo una notizia notevole. Sono entrati nella lista gialla Italia, Bulgaria, Ungheria e San Marino. Altri paesi europei che troviamo nella lista gialla: Adorra, Repubblica Ceca, Belgio, Paesi Bassi, Armenia, Lussemburgo, Francia, Slovenia, Svizzera, Montenegro, Spagna, Slovacchia, Gran Bretagna, Georgia, Malta, Croazia, Polonia, Macedonia settentrionale, Portogallo.

Venne fuori Irlanda, Vaticano, Bahamas, Costa Rica, Bahrain e Porto Rico.

Lista gialla della Romania, valida dal 3 novembre 2020.

List-State-by-risk epidemiological-ridicat_02.11.2020-Annex

Presto l'elenco verrà pubblicato su Sito ufficiale del CNSCBT.

Il Comitato nazionale per le situazioni di emergenza lo adotta
DECISIONE n. 51 del 2 novembre 2020:

Art. 1 Viene approvato l'elenco dei paesi / aree / territori ad alto rischio epidemiologico per i quali è stabilita la misura di quarantena sulle persone in arrivo in Romania da essi, fornito in allegato al presente.

Art. 2 (1) Si propone di modificare il valore del tasso di incidenza cumulativo dei casi negli ultimi 14 giorni a partire dai quali è obbligatorio indossare una mascherina protettiva in modo da coprire naso e bocca, per tutte le persone che hanno compiuto i 5 anni, in totale spazi pubblici aperti, nel senso di ridurli da 3 a 1,5 / 1.000 abitanti.

(2) La misura prevista al par. (1) si applica a livello di tutte le località di una contea, se il tasso di incidenza cumulativo dei casi negli ultimi 14 giorni al suo livello supera 1,5 / 1.000 abitanti, e se a livello di contea il tasso di incidenza cumulativo dei casi negli ultimi 14 giorni è minore o uguale a 1,5 / 1.000 abitanti, la misura sarà applicata a livello di località dove supera 1,5 / 1.000 abitanti.

Art. 3 Tale decisione è comunicata a tutti i componenti del Sistema Nazionale di Gestione delle Emergenze, per l'attuazione con ordinanze e atti amministrativi dei propri responsabili.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.