Lo Sri Lanka rimuove l'obbligo di un test PCR prima di arrivare nel paese

0 279

Il governo dello Sri Lanka ha confermato che le persone completamente vaccinate non dovranno più sottoporsi a un test PCR negativo. Questa misura entrerà in vigore martedì 1 marzo.

Le regole si applicheranno alle persone a cui sono state somministrate entrambe le dosi del vaccino. Le persone di età inferiore ai 18 anni potranno viaggiare con una singola dose di vaccino.

Il vaccino deve essere somministrato almeno due mesi prima del viaggio. Va detto che dovrebbe essere approvato dal governo dello Sri Lanka.

I passeggeri non vaccinati dovranno comunque presentare un test PCR negativo eseguito entro e non oltre 72 ore prima dell'imbarco. Potranno inoltre eseguire un test antigenico fino a 48 ore prima dell'imbarco. (autotest non supportato)

I passeggeri nel Regno Unito dovranno inviare una lettera stampata per confermare il loro stato, poiché la domanda NHS non sarà accettata. L'assicurazione di viaggio Covid-19 è obbligatoria per tutti i visitatori e deve essere acquistata se le polizze esistenti non prevedono la copertura necessaria.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.