Malta punta ad attirare 1.8 milioni di turisti quest'anno

0 57

L'Autorità per il turismo di Malta ha rivelato che quest'anno mira ad attirare 1.8 milioni di turisti. Tale dichiarazione dell'Autorità per il turismo di Malta arriva proprio mentre il paese ha deciso di allentare le sue restrizioni COVID-19.



Secondo il Times of Malta, il CEO dell'aeroporto internazionale di Malta Alan Borg ha affermato di aspettarsi che l'industria del turismo del paese raggiunga i livelli del 2015. Tuttavia, non è ancora chiaro se Malta sarà in grado di raggiungere i livelli del 2019. Attualmente è inferiore del 35%.

Borg spiega che altre destinazioni europee, come Portogallo, Spagna, Cipro e Croazia, hanno mostrato tendenze positive, suggerendo che il Paese dovrebbe attrarre più viaggiatori.

Dal 2 maggio, Malta ha allentato le sue condizioni di viaggio, con tutti i passeggeri che possono entrare a Malta senza dover compilare il modulo di localizzazione del passeggero. Allo stesso tempo, Malta non richiede più mascherine obbligatorie nei luoghi pubblici e in occasione di eventi sull'isola.

Oltre a quanto sopra, Malta ha deciso di non classificare altri paesi come rossi o rosso scuro. Poiché non ci sono più classificazioni dei paesi, i viaggiatori non hanno bisogno di un'autorizzazione di viaggio preventiva da parte del Sovrintendente alla Sanità Pubblica.

Tuttavia, i viaggiatori dovrebbero tenere presente che, nonostante abbia rinunciato ad alcune delle sue regole, Malta richiede comunque ai viaggiatori di fornire una prova valida di COVID-19. Tutti i viaggiatori che arrivano a Malta devono avere un certificato di vaccinazione, guarigione o test per poter entrare nel paese senza ulteriori azioni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.