Marius BODEA, Presidente del Consiglio di Amministrazione dell'Aeroporto di Iasi: "Iasi - Timisoara presto"

0 483

Durante questo giorno, l'aeroporto IASI ha presentato i dati sul traffico su 2015. Secondo loro, oltre 380 000 di passeggeri è volato da / verso IASI, spingendo l'aeroporto al posto di 3 nella classifica degli aeroporti regionali in Romania.

T3 IASI Airport Terminal
T3 IASI Airport Terminal

Analizzando il comunicato, sono stato colpito dalla dichiarazione del sig. Marius BODEA, presidente del consiglio di amministrazione dell'aeroporto di Iasi:

"Vogliamo rafforzare le relazioni, il portafoglio di rotte con i nostri attuali partner, per i quali saremo molto seriamente coinvolti. Crediamo nell'idea del rispetto reciproco verso coloro che hanno partecipato con noi a questo ampio processo di sviluppo. Speriamo anche che l'anno 2016 porti nuovi partner, se ci riferiamo alle compagnie aeree, ma i dettagli di questa decisione possono essere annunciati solo se queste discussioni si materializzano. Tuttavia, speriamo che presto possiamo confermare l'apertura della rotta interna Iasi-Timisoara, ed è molto probabile che anche in 2016, anche se non è fino alla fine dell'anno, si può volare direttamente da Iasi a Madrid, una destinazione estremamente richiesta nell'ultimo periodo. "

Sono lieto di vedere l'elevato numero di nuove rotte da / per gli aeroporti rumeni, che saranno aperti quest'anno. Allo stesso tempo, noto che il monopolio TAROM sulle rotte interne sta iniziando a essere rotto. Nel 2015, Blue Air ha aperto Iaşi - Bucarest, ei prezzi sono scesi in modo significativo, anche a 54 lei / segmento (promozione 12 gennaio 2016). Nel 2016, a partire da novembre, Ryanair opererà 2 voli giornalieri sulla rotta Timisoara - Bucarest. Stiamo aspettando di vedere quale operatore low cost entrerà Cluj-Bucarest, una rotta dalle grandi potenzialità.

Allo stesso tempo, noto una crescente necessità di voli interni tra Timisoara - Iasi, Timisoara - Constanta, Cluj - Constanta e l'elenco potrebbe continuare. La signora Corina Martin sta negoziando le rotte interne per Constanţa, ma finora senza risultati notevoli. Attualmente è molto difficile, costa molto e su queste tratte si perde molto tempo in auto / treno. Se non abbiamo autostrade, abbiamo aeroporti. Ora non ci resta che collegarli insieme.

Tornando alla dichiarazione del Sig. Marius BODEA, siamo curiosi di quale compagnia aerea entrerà in Iasi - Timisoara. È TAROM, Blue Air, Ryanair? Sarà stagionale o permanente?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.