La pista 2 (08L-26R) dell'aeroporto internazionale Henri Coandă di Bucarest è stata riaperta

0 996

Venerdì 19 febbraio 2021, all'aeroporto internazionale Henri Coandă di Bucarest, la pista n ° è stata riaperta al traffico aereo. 2, a seguito del completamento e dell'accoglienza dei lavori all'obiettivo di investimento “Ammodernamento della pista 08L-26R e resilienza della relativa zona di sicurezza (comprese le vie di rullaggio N, O, V, O)”.

All'evento hanno partecipato il Vice Primo Ministro della Romania - Dan Barna, il Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture - Cătălin Drulă, nonché rappresentanti del produttore e di altre entità nel campo aeronautico.

Completando questi lavori di revisione e ammodernamento, la capacità portante del PCN è stata aumentata da 80 a 93 / R / D / W / T e la capacità di elaborazione del volo per questa pista è stata aumentata del 20%.

I lavori di ammodernamento hanno mirato, tra l'altro, a cambiare le lastre di cemento della pedata, ripristinare il rilevato e ammodernare al 100% il sistema di segnalazione. Durante i lavori sono state gettate oltre 90.000 tonnellate di miscele bituminose e sono stati ricostruiti 7.800 metri cubi di lastre di cemento.

Pista 2 (08L-26R) - Aeroporto Internazionale Henri Coanda, Bucarest

I lavori di consulenza ed esecuzione, per un valore cumulato di circa 127 milioni di lei, sono stati eseguiti da SC PORR Construct SRL (general contractor) e da SC CONSITRANS SRL (consulente), sulla base di appalti aggiudicati mediante gara pubblica. I lavori di ammodernamento sono stati completati entro 5 mesi dall'inizio e hanno una garanzia di 73 mesi.

Precisiamo che la pista ha una lunghezza di 3,5 km, una larghezza di 60 m, di cui 45 m è un piano portante e 7,5 m. È stata realizzata nel 1987 e ha beneficiato di un importante intervento nel 1997, fino all'attuale ammodernamento vengono effettuati solo lavori di manutenzione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.