Incidenti con vittime dal "portafoglio" di TransAsia Airways

1 469

TransAsia Airways è il terzo vettore aereo più grande di Taiwan. Ha iniziato le operazioni il 3 maggio 21, come prima compagnia aerea privata a Taiwan. All'inizio operava voli sulla rotta Taipei - Hualien - Taitung - Kaohsiung. Oltre ai voli, TransAsia Airways ha anche offerto servizi di gestione aeroportuale a compagnie aeree straniere. I servizi aerei operarono fino al 1951, quando la direzione dell'azienda decise di concentrarsi sui servizi di terra, in particolare la ristorazione.



I voli domestici sono stati ripresi in 1988, dopo la fine degli anni di 30. Il primo ATR 72 è entrato nella flotta in 1991. Da 1992, TransAsia Airways ha lanciato voli charter per destinazioni internazionali come: Laoag, Manila, Cebu, Phnom Penh, Surabaya, Yangon, Phuket, Danang e Manado. I voli di linea internazionali sono stati inaugurati a 1995, a Macao e Surabaya.

TransAsia Airways è cresciuta, sviluppata e ha raggiunto una flotta di aerei 22 e volando verso 33 da destinazioni nazionali e internazionali. In 2014, ha anche creato la sussidiaria a basso costo V Air, che ha avviato le operazioni su 14 a dicembre.

Ma l'evoluzione di TransAsia Airways è stata anche inondata da incidenti:

* Su 30 gennaio 1995, un aereo ATR 72-200 è crollato a 80 km a sud di Taipei, durante il volo da Penghu a Taipei. Le persone 4 hanno perso la vita.

* Su 21 dicembre, 2002, un aereo di tipo cargo ATR 72-200 è crollato a causa del ghiaccio durante un volo tra Taipei e Macao. I due membri dell'equipaggio hanno perso la vita. L'inchiesta ha rivelato che l'equipaggio di condotta non era a conoscenza e non ha adottato le misure necessarie per le condizioni del ghiaccio accumulate sui componenti dell'aeromobile.

* Su 23 marzo 2003, a Airbus A321 (B-22603) TransAsia Airways ha colpito un camion sulla pista dell'aeroporto di Tainan. Non erano vittime, solo i due proprietari del camion hanno riportato ferite. L'aereo è stato gravemente danneggiato.

* Su 23 luglio 2014, un aereo ATR 72-500 (B-22810) si è schiantato vicino all'aeroporto di Magong, isola di Penghu. L'aereo operava il volo GE-222 sulla rotta Kaohsiung - Magong e aveva a bordo 54 passeggeri e 4 membri dell'equipaggio. 48 persone hanno perso la vita e 10 persone hanno riportato ferite gravi. Alcuni rapporti suggeriscono che ci sono state anche 5 vittime a terra, con l'aereo che si è schiantato in una zona residenziale.

* Durante il giorno di 4 febbraio 2015, un aereo ATR 72-600 TransAsia Airways si è schiantato immediatamente dopo il decollo, nel fiume Keelung, vicino a Taipei. L'aereo è decollato dalla pista 10 dell'aeroporto Taipei-Sung Shan, a 10: 51, con a bordo persone 58 (passeggeri 53 e membri dell'equipaggio 5). Attualmente, 31 è stato segnalato da persone decedute, 15 ferito e ricoverato in ospedale e 12 ancora disperso.

L'ATR 72-600 (B-22816) era alimentato da 2 motori Pratt & Whitney Canada PW127M e aveva solo 10 mesi nella flotta Transasia Airways. È stato consegnato il 15 aprile 2014.

È difficile dire quale sia stata la base del recente incidente e non credo sia giusto supporre. Un incidente aereo si basa su diverse cause meccaniche e umane. Aspetteremo che gli investigatori facciano il loro lavoro e ti informeremo quando appariranno le prime ipotesi.

A seguito dei recenti incidenti aerei, sempre più persone stanno iniziando a evitare gli aeroplani. Secondo me, ciò non dovrebbe accadere. In effetti, non ci sono più incidenti aerei rispetto agli anni precedenti il loro numero diminuisce di anno in anno, ma ora abbiamo molti più canali di informazione. Se negli anni passati, le informazioni sono diventate più difficili per noi perché non c'era internet e gli smartphone erano solo nella fase del progetto, ora tutto è più accessibile e possiamo distribuire le informazioni in tempo reale. E menziono anche che il numero di voli aumenta a un ritmo allarmante di anno in anno, in media dell'5%. Immagina Lo spazio aereo europeo è attraversato quotidianamente dai voli 30 000, in 24 ore.

Ti auguriamo sereni voli e voli senza incidenti!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.