Gli aerei Boeing 737-300 arrivano agli hangar di Carpatair

Gli aerei Boeing 737-300 arrivano agli hangar di Carpatair

2 373

Carpatair, compagnia aerea full service con hub a Timisoara, continua quest'anno il processo di espansione della flotta introducendo il primo aereo Boeing 737 con capacità di seduta 148. Questo tipo di aeromobile soddisfa al meglio le attuali esigenze della compagnia, dandole la capacità di trasportare più passeggeri su rotte esistenti e la flessibilità di sviluppare distanze più lunghe.

Negli ultimi anni, c'è stata una tendenza costante verso la riduzione dei prezzi dei biglietti aerei sullo sfondo di un continuo aumento del prezzo del carburante e del verificarsi di costi aggiuntivi legati alle emissioni di carbonio. Per questi motivi e al fine di aumentare la sua competitività, Carpatair ha deciso di affidarsi ad aeromobili con un basso consumo di carburante e maggiori prestazioni.

Boeing 737 è un velivolo di corriere medio basato sulla filosofia e visione principale di Boeing: produrre velivoli da trasporto che aggiungano valore alle compagnie aeree, con la massima affidabilità, semplicità e bassi costi operativi. Boeing 737 è il tipo di aeromobile più utilizzato nell'aviazione commerciale in tutto il mondo e uno dei modelli di aeromobili più resistenti di tutti i tempi, offrendo maggiore comfort e sicurezza ai passeggeri.

L'aereo non è nuovo. Ha 14.6 anni, il primo volo che ha fatto per 9.10.1997 ed è stato nelle flotte delle compagnie aeree DBA, Thomsonfly, Thomson Airways, Czech Connect Airlines. Attualmente, l'aereo proviene dalla Repubblica Ceca e partirà sabato a Chisinau. Per iniziare, opererà rotte verso l'Italia dalla capitale della Moldavia.

Commenti 2
  1. […] Carpatair non si ferma qui. Su 23 maggio 2012, ho pubblicato le prime immagini con l'aereo Boeing 737-300 Carpatair. Era gestito da diverse compagnie aeree, l'ultima delle quali era Czech Airlines. Dalle fonti […]

  2. [...] qui. Su 31 maggio, Carpatair ha rinunciato alla maggior parte dell'aereo. Oltre ai Saab, ha restituito il Boeing 737-300 ricevuto sulla 21 di maggio 2013 e che ha raggiunto la flotta della Belavia Belarusian Airlines, ha rinunciato al 3 Fokker 70 e un […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.