Il Boeing 737 MAX 8 non fa parte della flotta TAROM

0 296

A causa di alcuni giornalisti della stampa, TAROM è stato costretto a pubblicare un comunicato stampa che annunciava e chiariva che il Boeing 737 MAX non esiste nella sua flotta.

Al momento, non ci sono compagnie aeree rumene con questo tipo di aeromobile nella flotta. In conclusione, Direttiva EASA non influisce sui voli operati da TAROM e Blue Air.

Boeing 737 MAX 8 non fa parte della flotta TAROM

TAROM National Company gestisce una flotta di aeromobili 25. Ci sono aerei Boeing 737-300, 737-700 e 737-800, Airbus A318 e ATR 42 / 72. Come si può vedere, TAROM attualmente non utilizza il Boeing 737 MAX 8.

La società TAROM è costantemente attenta alle comunicazioni ufficiali delle autorità e dei produttori di aeromobili. Mantiene un dialogo costante con tutte le parti coinvolte nel garantire la sicurezza dei voli.

Pertanto, TAROM sottolinea quanto segue:

  • La direttiva EASA per la sospensione dei voli con aeromobili Boeing 737 MAX-8 e 9 non incide su TAROM, in quanto non gestisce tali aeromobili.
  • L'aeromobile ordinato da TAROM, tipo 737 MAX 8, è programmato per entrare in costruzione alla fine dell'anno 2021. Non vogliamo speculare in alcun modo su aeromobili che non esistono ancora.
  • TAROM attende con impazienza le conclusioni dell'indagine sulla tragedia in Etiopia.
  • I team tecnici e gli equipaggi TAROM garantiscono la totale sicurezza dei voli della compagnia.

Quindi sarebbe meglio non speculare su qualcosa che non esiste. Certamente Boeing troverà una soluzione per risolvere problemi tecnici e i futuri aerei 737 MAX saranno più sicuri. Sappiamo fin troppo bene che l'aviazione si è sviluppata e diventa più sicura da un incidente all'altro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.