Henri Coanda Airport nella top 3 degli aeroporti europei

Aeroporto Henri Coandă nella top 3 degli aeroporti europei

0 328

L'aeroporto internazionale Henri Coandă di Bucarest è stato classificato dall'Airports Council International-Europe al terzo posto nella parte superiore europea degli aeroporti che hanno registrato il più alto aumento del traffico aereo nel primo trimestre dell'anno 2015, nella categoria di aeroporti che avevano tra 5 e 10 milioni di passeggeri.

Gli aeroporti di Milano Orio al Serio, Porto e Henri Coandă Bucarest sono stati classificati nei primi tre posti in questa categoria, seguiti dagli aeroporti di Heraklion e Berlino Schonefeld.

L'aeroporto Henri Coanda è stato classificato dall'Airports Council International-Europe e tra i principali aeroporti europei con il più alto aumento del traffico aereo a marzo, al quarto posto nella categoria 5 - 10 milioni di passeggeri.

Nel primo trimestre del 2015, nella categoria di aeroporti con oltre 25 milioni di passeggeri, la classifica è: Madrid, Roma Fiumicino e Londra Gatwick, Barcellona, ​​Istanbul Ataturk e Copenaghen. Nella categoria 10 - 25 milioni di passeggeri, i primi posti sono stati gli aeroporti di Atene, Londra Stansted, Dublino, Istanbul Sabiha Gokcen e Lisbona, e nella categoria inferiore a 5 milioni di passeggeri, la classificazione è: Chania (Grecia), Zadar ( Croazia), Salonicco (Grecia), Shannon (Irlanda), Santorini (Grecia).

L'aeroporto internazionale Henri Coandă di Bucarest ha registrato, nel primo trimestre dell'anno, 2015, il traffico aereo record, i passeggeri 1.808.332 e i movimenti degli aeromobili 21.532 (atterraggi e decolli). Rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, il numero di passeggeri che hanno superato l'AIHCB nei primi tre mesi di 2015 è aumentato del 15,5%. L'evoluzione del numero di passeggeri nei due aeroporti della National Company Bucharest Aeroporti supera significativamente la tendenza generale di 5,2%, registrata a livello europeo.

L'aeroporto Henri Coandă ha anche registrato un aumento del numero di movimenti di aeromobili, superando a questo proposito la tendenza europea, che ha raggiunto lo 1,6%. Pertanto, nei primi tre mesi dell'anno 2015, il numero di movimenti di aeromobili su AIHCB è aumentato del 12,6% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

All'aeroporto internazionale Henri Coandă di Bucarest, 31 gestisce attualmente compagnie aeree che trasportano passeggeri verso 70 da destinazioni. Nell'anno 2014, due nuove compagnie aeree, Ryanair e Air Baltic, hanno iniziato a operare su AIHCB.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.