fbpx L'aeroporto internazionale di Sarajevo sta cercando una compagnia aerea basata su 2 aeromobili.

L'aeroporto internazionale di Sarajevo sta cercando una compagnia aerea basata su 2 aeromobili.

0 344
Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per volo in ritardo o cancellato. Puoi avere diritto fino a € 600.

L'aeroporto di Sarajevo ha lanciato un bando pubblico per attirare una compagnia aerea disposta ad aprire una base nella capitale della Bosnia ed Erzegovina. È un tentativo di mitigare gli effetti negativi della pandemia Covid-19.

La gara è stata aperta a qualsiasi vettore che desideri aprire la sua base con 2 aeromobili all'aeroporto di Sarajevo almeno tra il 2021 e il 2023.

L'aeroporto di Saraje sta cercando una nuova compagnia aerea

La compagnia aerea selezionata dovrà basare due aeromobili, con la possibilità di aumentare la propria flotta e l'attività. Un vantaggio sarà offerto alle compagnie aeree che presenteranno un programma con un elevato numero di frequenze settimanali / mensili.

L'aeroporto di Sarajevo offrirà un vantaggio anche alle compagnie aeree che intendono lanciare voli verso nuove destinazioni e stabilire voli verso punti che non sono mai stati serviti. Saranno inoltre favoriti i vettori che intendono utilizzare aeromobili con una capacità di 150 passeggeri o più.

Alle compagnie aeree verranno offerti incentivi per parcheggiare gli aeromobili, oltre a fondi aggiuntivi. Saranno concessi in base al numero di passeggeri trasportati.

L'appello pubblico, lanciato ufficialmente a fine settembre, è stato chiuso il 25 ottobre. E ora stiamo aspettando i risultati finali.

L'aeroporto di Sarajevo ha registrato un calo del 78,3% nel numero di passeggeri.

Durante la pandemia, l'aeroporto di Sarajevo ha visto una diminuzione del numero di passeggeri del 78,3%. Pertanto, il numero di passeggeri che hanno transitato in aeroporto nei primi 9 mesi del 2020 è stato di 199.910.

La pandemia di Covid-19 ha colpito anche FlyBosnia. La compagnia aveva due aeromobili parcheggiati in aeroporto, ma per motivi economici ha dovuto restituirli ai proprietari.

"Nella stagione invernale 2020/2021, non prevediamo un aumento notevole del traffico settimanale. Un numero più significativo di compagnie aeree dovrebbe tornare nell'estate del 2021, quando prevediamo l'arrivo di nuovi vettori ", ha affermato il direttore generale dell'aeroporto di Sarajevo Alan Bajić.

L'aeroporto è attualmente servito da sei compagnie aeree: Austrian Airlines, Turkish Airlines, Pegasus Airlines, Flydubai, Air Serbia e Croatia Airlines.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.