Aeroporti in Romania 2016: traffico totale dei movimenti di aeromobili

Aeroporto Tuzla, il luogo nazionale 2 dopo Otopeni!

3 1.421

Negli ultimi anni, l'aeroporto internazionale di Tuzla ha avuto un'evoluzione impressionante, confermata dal costante aumento della classifica degli aeroporti in Romania.



Secondo i dati ufficiali dell'Associazione degli aeroporti rumeni, in 2016, Tuzla è stata in grado di classificare 2 dopo Otopeni ai vertici nazionali in termini di movimenti di aeromobili.

Aeroporto Internazionale Tuzla

Ancora una volta contraddice la percezione sbagliata di un aeroporto "che conta meno"O"meno importante"E posizionandosi meritatamente di fronte a grandi aeroporti come Cluj, Timisoara, Baneasa, Iasi, Sibiu.

evolutie-aeroport-tuzla

Con i decolli e gli atterraggi di 22.000 in 2016, l'aeroporto di Tuzla ha prestazioni eccezionali, dato che il numero di movimenti è una delle unità di misura più importanti per il lavoro svolto da un aeroporto, un indicatore sicuro del volume dell'attività corrente e del grado di attività. utilizzo delle infrastrutture, il numero di movimenti di aeromobili dello scorso anno è stato superiore di 230% rispetto a 2015.

clasament-aeroporturi-romania-2016-miscari-aeronave

Va inoltre notato che Tuzla non ha voli nazionali o internazionali e che questi movimenti di aeromobili sono stati registrati a causa del traffico privato.

L'aeroporto di Tuzla, gestito da Regional Air Services (RAS) dal 1999, è l'unico in elenco che ha ancora piste in erba e l'unico che non ha mai avuto accesso a fondi europei e non ha ricevuto alcuna forma di sostegno statale. stato - esenzioni fiscali, fondi europei, ecc.), essendo, al contrario, spesso svantaggiati.

I risultati positivi sono dovuti principalmente alla gestione privata di 100%, un caso unico nel nostro paese. Nel corso degli anni, Tuzla RAS ha registrato una crescita costante, pianificata, prevedibile e organica, senza salti o cadute improvvisi.

Foto copertina via aviatia.ro!

Commenti 3
  1. nigel dice

    RECORD DI PASSEGGERI ALL'AEROPORTO INTERNAZIONALE “AVRAM IANCU” DI CLUJ NEL 2016

    L'aeroporto internazionale "Avram Iancu" di Cluj ha registrato nel 2016 il maggior numero di passeggeri della storia. Così, lo scorso anno, il traffico all'aeroporto di Cluj è stato di 1.880.319 passeggeri, con 394.667 in più rispetto al 2015 (+ 26,56%).

    All'aumentare del traffico passeggeri, vi fu un aumento del numero di movimenti di aeromobili. In 2016 c'erano 19.152 di atterraggi e decolli da e verso l'aeroporto internazionale di Cluj (+ 23,81%).

    La tendenza crescente è mantenuta anche in termini di traffico merci (imbarcato / sbarcato). In 2016, erano tonnellate 2.100,895 (+ 25,02%).

    Per 2017, viene stimato il traffico tra 2,7 milioni-3 milioni di passeggeri.

    L'aeroporto internazionale di Cluj consolida così la sua posizione di primo aeroporto regionale e di secondo aeroporto nel paese, dopo l'aeroporto internazionale Henri Coandă di Bucarest.

    L'aeroporto internazionale di Cluj continua la sua strategia di sviluppo sia per le infrastrutture che per le reti di rotte, annunciando quest'anno nuove destinazioni come Stoccolma (Svezia), Bratislava (Slovacchia), Karlsruhe-Baden-Baden, Francoforte Hahn, Amburgo (Germania) , Larnaca (Cipro), Nizza (Francia), Budapest (Ungheria), Malta e Costanza (Romania).

    1. Sorin Rusi dice

      Esatto L'infografica appartiene all'aeroporto di Tuzla.

  2. nigel dice

    Non ci sono overflow che sono moltissimi durante l'estate, il 99% dei quali sono VFR! Che richiedono più lavoro da parte dei controllori del traffico aereo!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.