Air France - KLM Romania e Trust Motors hanno firmato il primo contratto per la produzione di carburante sostenibile per l'aviazione

0 215

Trust Motors ha firmato un accordo con Air France - KLM per lo sviluppo di carburanti alternativi per l'aviazione, con la società che assume un ruolo attivo nella riduzione delle emissioni di CO2. Investendo nel programma Corporate - SAF (Sustainable Aviation Fuel) della compagnia aerea, Trust Motors vuole contribuire alla transizione verde dei trasporti nel settore dell'aviazione.


Carburante per aviazione sostenibile

Attraverso il programma SAF, i clienti aziendali Air France e KLM possono stimare le proprie emissioni di CO₂ associate al loro viaggio e quindi determinare la partecipazione annuale che desiderano fare in questo programma. Air France-KLM investe tutti i suoi contributi nella fornitura e nell'uso di carburante sostenibile per l'aviazione.

"La produzione di carburante sostenibile per l'aviazione è molto importante per raggiungere gli obiettivi globali di riduzione delle COO. Non siamo i soli in questo sforzo per rendere le attività del nostro gruppo il più rispettose possibile dell'ambiente e la partnership con Trust Motors lo dimostra. Questo accordo è il primo firmato in Romania e un buon esempio per i clienti aziendali delle compagnie aeree di tutto il mondo. Vorrei ringraziare ancora una volta il CEO di Trust Motors, Mr. Ștefan Andrei Iacob, per il suo coinvolgimento in questo progetto", ha affermato Răzvan Răduț, Country Sales Manager Romania di Air France-KLM, dopo aver firmato il contratto a Bucarest.

"L'importanza dell'etica e della responsabilità nell'ambiente aziendale gioca un ruolo chiave nel mantenimento dello sviluppo sostenibile e del successo delle aziende. Investendo nel programma Corporate SAF di Air France-KLM, vogliamo essere attivamente coinvolti nella riduzione delle emissioni di CO₂ generate durante i nostri viaggi d'affari. Siamo molto felici di essere la prima azienda in Romania ad aderire a questo programma e siamo fiduciosi che ne seguiranno molti altri”., ha affermato Stefan Andrei Iacob, CEO di Trust Motors.

Carburanti aeronautici sostenibili, pilastri fondamentali per la riduzione delle emissioni di CO2

Il Gruppo Air France-KLM è coinvolto da molti anni in programmi di ricerca e sviluppo di combustibili alternativi. Nel 2011 le due compagnie aeree sono state tra le prime ad operare voli commerciali con combustibili alternativi, dimostrando che è possibile utilizzare forme di energia diverse da quelle convenzionali. In questo contesto, a febbraio 2021, KLM ha operato per la prima volta al mondo un volo passeggeri realizzato in parte con cherosene sintetico prodotto in modo sostenibile (sulla rotta tra Amsterdam e Madrid).

Nel 2020, Air France si impegna a sostenere sei nuovi programmi di produzione per tali combustibili in Europa, compreso il cherosene sintetico ecologico.

Nel maggio dello scorso anno, Air France ha effettuato il suo primo volo a lungo raggio con carburante alternativo prodotto in Francia. Il volo è decollato dall'aeroporto di Parigi-Charles de Gaulle verso Montreal, con i serbatoi riempiti per la prima volta con questo tipo di carburante prodotto dai rifiuti e dai residui dell'economia circolare. Può essere incorporato nel carburante degli aerei senza alcuna modifica al motore e il suo utilizzo può ridurre le emissioni fino all'85% rispetto al carburante convenzionale.

La sfida principale oggi è sviluppare un'industria incentrata su tali carburanti che fornisca la quantità necessaria per tutti gli aeromobili e le modalità in cui i clienti aziendali di Air France e KLM possono contribuire concretamente al suo supporto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.