Airbus interrompe temporaneamente la maggior parte della produzione in Spagna

0 270

Il governo spagnolo ha annunciato nuove misure nella lotta contro il nuovo COVID-19. Queste misure entrano in vigore tra il 30 marzo e il 9 aprile e limitano tutte le attività non essenziali in tutto il paese.



Nel settore delle costruzioni di aeromobili ed elicotteri ci sono attività essenziali e non essenziali. Quelle essenziali sono nel campo dell'IT, della sicurezza, dell'ingegneria, dell'assemblaggio e rimarranno attive nell'ambito delle severe misure imposte per proteggere i dipendenti da COVID-19.

Alcuni dipendenti Airbus in Spagna, i cui lavori non sono correlati alla produzione e all'assemblaggio, saranno in grado di lavorare da casa e continuare a sostenere l'attività di Airbus durante questi tempi difficili.

Tutte le altre attività saranno sospese fino al 9 aprile, quando si prevede che le restrizioni saranno revocate.

Airbus continua a sostenere la lotta contro il nuovo virus COVID-19 attraverso voli umanitari operati con i propri aeromobili A330 MRTT, A330-800neo e A400M

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.