Airbus lancia Flightlab, il laboratorio di test tecnologici del futuro.

0 476

Airbus Helicopters ha avviato i test di volo a bordo di Flightlab, una piattaforma di volo di laboratorio dedicata esclusivamente alla maturazione di nuove tecnologie. Il flightlab di Airbus Helicopters fornisce uno spazio di prova agile ed efficiente per test rapidi di tecnologie che potrebbero in futuro equipaggiare l'attuale gamma di elicotteri Airbus e persino futuri velivoli ad ala fissa o (e) piattaforme VTOL.



Airbus Helicopters intende proseguire la sperimentazione di tecnologie di propulsione ibrida ed elettrica con Flightlab, nonché l'esplorazione dell'autonomia e di altre tecnologie progettate per ridurre il livello di rumore dell'elicottero o migliorare la manutenzione e la sicurezza del volo.

I test di volo sono iniziati nell'aprile 2020.

I test di volo sono iniziati nell'aprile dello scorso anno, quando il laboratorio è stato utilizzato per misurare il livello di rumore dell'elicottero nelle aree urbane e per studiare in particolare come gli edifici possono influenzare la percezione delle persone.

Un altro test è stato condotto a dicembre per valutare il sistema Rotor Strike Alerting (RSAS), che mira ad avvisare gli equipaggi del rischio imminente di una collisione con il rotore principale e di coda.

I test di quest'anno includeranno una soluzione di rilevamento delle immagini attraverso le telecamere per consentire la navigazione a basse altitudini, la fattibilità di un sistema di monitoraggio della salute e dell'usura dedicato (HUMS) per elicotteri leggeri e un sistema di backup del motore, che fornirà elettricità di emergenza in caso di un guasto alla turbina.

I test su Flightlab continueranno nel 2022 per valutare un nuovo design ergonomico di controlli di volo intuitivi progettati per ridurre ulteriormente i carichi dei piloti, che potrebbero essere applicabili agli elicotteri tradizionali e ad altre formule VTOL come l'UAM.

Airbus lancia Flightlab-laboratorio-test-tecnologie-futuro

Airbus ha già diversi Flightlabs noti, come l'A340 MSN1, utilizzato per valutare la fattibilità dell'introduzione della tecnologia dell'ala a flusso d'aria laminare su un aeromobile di grandi dimensioni, e l'A350 Airspace Explorer utilizzato per valutare le tecnologie di comunicazione interconnesse in volo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.