Alaska Airlines offrirà scatole di cartone d'acqua al posto delle classiche bottiglie di plastica

0 53

Alaska Airlines si prepara a fornire ai passeggeri di prima classe acqua in una scatola di cartone invece delle solite bottiglie di plastica. La mossa fa parte dello sforzo della compagnia aerea per ridurre i rifiuti di plastica a bordo dei suoi aerei.

Alaska Airlines ha annunciato che prenderà parte al progetto americano "Acqua in scatola", che fornisce scatole di cartone per l'acqua. Secondo l'azienda produttrice, le nuove scatole di cartone per l'acqua hanno un'impronta di carbonio inferiore del 36%, nonché il 43% in meno di combustibili fossili rispetto al normale vetro di plastica.

In collaborazione con Boxed Water, Alaska Airlines diventerà "uno dei primi" vettori aerei a ridurre l'uso di bottiglie d'acqua in plastica usa e getta a bordo, sostituendole con quelle di cartone, puntando ad eliminare fino a 7.2 milioni di bottiglie di plastica ogni anno.

Alaska Airlines offrirà scatole di cartone d'acqua al posto delle classiche bottiglie di plastica.

I box saranno inizialmente offerti ai passeggeri di Classe I che voleranno con il velivolo De Havilland Canada Dash 8 della compagnia aerea, a partire dal 19 maggio 2020. La compagnia intende continuare l'iniziativa per tutta la stagione estiva 2021.

Dopo aver fissato gli obiettivi di riduzione del carbonio a zero entro il 2040, così come gli obiettivi di rifiuti e acqua per il 2025, Alaska Airlines è stata la prima compagnia aerea a ritirare cannucce e bacchette di plastica nel 2018.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.