Alitalia tornerà a volare a partire da marzo 2022?

0 510

La situazione di ITA Airways, la compagnia aerea italiana che ha preso il posto della defunta Alitalia, ha chiuso l'anno con un EBIT negativo di -170 milioni di euro. Le autorità in Italia non sono contente dell'avvio di ITA Airways o del piano presentato dal Consiglio di amministrazione della compagnia.



In questo contesto, è possibile che il marchio Alitalia venga riproposto a partire da marzo 2022. ITA Airways ha rilevato il marchio Alitalia per 90 milioni di euro nell'ottobre 2021. Dopo l'acquisizione del marchio Alitalia, è stato messo nel cassetto per questo il la nuova compagnia aerea ha preferito presentarsi con il marchio ITA Airways. La decisione è stata presa per rompere con il passato di Alitalia.

Ma secondo Alfredo Altavilla, Presidente Esecutivo di ITA Airways, il nome Alitalia potrebbe essere reintrodotto per una divisione speciale del Gruppo: " Abbiamo sempre voluto utilizzare il marchio Alitalia...”. Non per una divisione low cost, ma possibile sia per operazioni europee che per voli intercontinentali.

I funzionari della compagnia affermano che non rinunceranno al nome di ITA Airways e l'inizio della compagnia è stato conforme alle disposizioni del piano operativo, sebbene i ricavi fossero la metà dell'obiettivo inizialmente annunciato. Il fallimento è anche attribuito alle restrizioni di viaggio dovute alla pandemia.

Nei primi due mesi e mezzo, ITA Airways ha registrato ricavi per 86 milioni di euro: 76.6 milioni di euro nel trasporto passeggeri commerciale e 9.4 milioni di euro nel trasporto merci.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.