American Airlines, IAG, Lufthansa e United stanno facendo pressione sui funzionari americani ed europei affinché riprendano i voli transatlantici senza restrizioni.

0 683
Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<<per volo ritardato o cancellato. Puoi avere diritto a un massimo di € 600.

In una lettera aperta al vicepresidente americano Mike Pence e al commissario europeo per gli affari interni Ylva Johansson, CEO di American Airlines, International Airlines Group (IAG; società madre di Aer Lingus, British Airways, Iberia), Lufthansa e United Airlines ha chiesto "ha ripreso il viaggio aereo senza restrizioni tra gli Stati Uniti e l'Europa".

Sebbene esistano restrizioni di viaggio tra gli Stati Uniti e l'Europa, la pandemia di COVID-19 continua a reclamare molte vite negli Stati Uniti. E i paesi europei non stanno andando troppo bene, ma sembrano avere la pandemia sotto controllo.

Attualmente, gli Stati Uniti e i paesi europei consentono i voli, ma su base speciale. I cittadini / residenti dell'UE, comprese le loro famiglie, possono viaggiare dagli Stati Uniti al loro paese di origine. E il reciproco è valido. I cittadini / residenti statunitensi, comprese le loro famiglie, possono viaggiare dall'Europa agli Stati Uniti.

Ripresa dei voli transatlantici senza restrizioni

Ma i direttori delle grandi compagnie aeree menzionano nella lettera che il volume dei passeggeri tra gli Stati Uniti e l'Unione Europea aumenterebbe molto di più se i voli potessero essere operati senza restrizioni.

Ma perché questa pressione e domanda per una ripresa del viaggio tra Europa e Stati Uniti, anche quando si trovano ancora di fronte a una pandemia?

Senza dubbio, il corridoio del Nord Atlantico è la miniera d'oro dell'aviazione globale. Non solo fornisce un'importante connettività tra Europa e Stati Uniti, ma è anche un'importante fonte di reddito per molte compagnie aeree in tutto il settore.

Nell'agosto 2019, l'OAG ha pubblicato un'analisi dei ricavi delle compagnie aeree e a in cima alle rotte più redditizie. E in prima posizione, con entrate per $ 1,1 miliardiè rotta Aeroporto di Londra Heathrow (LHR) - Aeroporto Internazionale John F. Kennedy (JFK) operato da British Airways.

La rotta nazionale Melbourne - Sydney gestita da Qantas era al secondo posto, con ricavi di quasi $ 300 milioni in meno rispetto alla rotta del Nord Atlantico British Airways.

Nel 2019, British Airways ha registrato un fatturato di $ 14,9 miliardi sui voli passeggeri. Si scopre che la rotta Londra-New York ha rappresentato il 7% delle entrate di British Airways nel corso dell'anno.

Anche le altre compagnie non stanno andando male sulle rotte tra Europa e Stati Uniti. Nel 2008, American Airlines, British Airways e Iberia hanno fondato l'Atlantic Joint Business (AJB), una rete collaborativa sul corridoio di volo del Nord Atlantico. Nel 2019, American Airlines ha guadagnato $ 4,6 miliardi su rotte tra gli Stati Uniti e l'Europa, su un totale di $ 11.1 miliardi guadagnati su rotte internazionali.

Ci stiamo ancora chiedendo perché si stanno facendo queste pressioni?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.