L'Associazione dei piloti umanitari in Romania è stata fondata da quattro piloti volontari

0 346

Secondo una dichiarazione di Associazione dei piloti umanitari della Romania (APUR), lo scopo dell'associazione è sostenere, promuovere e realizzare voli umanitari e medici (trasporto medico di emergenza, trasporto di organi da trapianto e relative attrezzature di raccolta, trasporto di aiuti alle vittime), attraverso il finanziamento diretto dei costi operativi e la fornitura di personale qualificato.



"L'Associazione rumena dei piloti umanitari può fornire personale di navigazione specializzato per voli umanitari e medici di emergenza e raccoglierà fondi per finanziare questi voli".

, dice APUR.

I fondatori dell'associazione sono piloti di aerei, preparati dalla Higher School of Civil Aviation attraverso borse di studio concesse dal bilancio statale dal Ministero dei Trasporti e titolari di licenze di pilota commerciale civile (CPL - Commercial Pilot License, frozen ATPL - Airline Transport Pilot License).

"L'Associazione ritiene necessario dotare un operatore aereo civile di un aeromobile specializzato per missioni mediche e umanitarie e richiede la dotazione della Scuola Superiore di Aviazione Civile con tale aeromobile o la donazione all'Associazione Rumena dei Piloti Umanitari di un aeromobile, per il funzionamento in civile e non militare”

, specifica ORA.

Non dimentichiamolo l'uomo d'affari Ion Tiriac e una banca hanno donato un turbogetto, per missioni umanitarie.

(fonte: agerpres.ro)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.