Austrian Airlines ha ripreso i voli verso gli Stati Uniti: New York, Chicago e Washington

Austrian Airlines ha ripreso i voli verso gli Stati Uniti: New York, Chicago e Washington

0 428
Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<<per volo ritardato o cancellato. Puoi avere diritto a un massimo di € 600.

Oggi, 1 luglio 2020, Austrian Airlines ha ripreso i voli per New York, Chicago şi Washington. Dopo una pausa di 100 giorni, Austrian Airlines ritorna sui voli a lungo raggio.

Il primo volo a lungo raggio era operato dall'aereo Boeing 767-300ER (OE-LAX). L'aereo è decollato da Vienna verso le 10:30 in poi Volo OS89, Atterrato a Newark e New Jersey intorno alle 13:45 (ora locale).

Austrian Airlines ha ripreso i voli verso gli Stati Uniti

A bordo c'erano 64 passeggeri, il che significa un carico del 30%. Forse perché non puoi ancora volare negli Stati Uniti a fini turistici. Invece, il volo di ritorno è prenotato al 100%.

Austrian Airlines ha ripreso i voli verso gli Stati Uniti

Gli altri 2 voli erano OS65 - Chicago şi OS93 - Washington. Tutte queste destinazioni saranno servite tre volte a settimana, ciascuna. I voli saranno operati con aeromobili Boeing 767-300ER.

Austrian Airlines ha ripreso i voli verso gli Stati Uniti

Se vuoi tornare dagli Stati Uniti alla Romania, puoi utilizzare i voli Austrian Airlines, via Vienna. Dal 18 giugno Austrian Airlines ha ripreso i voli da Bucarest a Vienna.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.